Mojo Alcantara

La Denominazione Comunale (De.Co.) è una delle frontiere sulla quale possono lavorare le amministrazioni comunali per salvaguardare l’identità di un territorio legato a una produzione specifica, con pochi e semplici parametri: il luogo di “nascita” e di “crescita” di un prodotto e che ha un forte e significativo valore identitario per una comunità. Si tratta di un sistema che vuole difendere il locale rispetto al fenomeno della globalizzazione, la quale tende ad omologare prodotti e sapori. Uno dei comuni in Sicilia che sta credendo nel progetto Borghi Genius Loci De.Co., promosso dalla Libera Università Rurale dei Saperi&dei Sapori Onlus, è quello di Mojo Alcantara che ha formalmente avviato l’iter per inserirsi nella rete dei Borghi per la valorizzazione delle risorse ambientali, storiche culturali e del giacimento enogastronomico. In un contesto del genere i prodotti alimentari sono considerate delle eccezionalità, delle particolarità da salvaguardare e far conoscere nello stesso momento.

Il comune di Mojo Alcantara, che appartiene all’affascinante Parco fluviale dell’Alcantara, ha una grande opportunità: rilanciare il turismo enogastronomico e contribuire alla crescita dell’economia locale e mettere in luce i pilastri identitari di questa parte di Sicilia che nella maggior parte dei casi si rifanno alle ricchezze della civiltà contadina. L’avvio di questo percorso che coniuga i prodotti alimentari con il turismo è stato promosso da Filippo Zullo, esponente dell’Ente Parco Fluviale dell’Alcantara.

© Riproduzione Riservata

Commenti