Scuola Giardini Naxos
Scuola Giardini Naxos

Sono andate deserte le gare per i servizi riservati agli studenti disabili di Barcellona Pozzo di Gotto, Terme Vigliatore, Brolo, Capo d’Orlando, Castroreale, Patti, Milazzo Lipari, Pace del Mela e Spadafora. Intanto la Città metropolitana di Messina ha proceduto all’espletamento della gara per l’affidamento del servizio di assistenza e trasporto degli studenti disabili degli istituti scolastici di secondo grado in base alle linee guida stabilite nel corso del tavolo tecnico del 2 dicembre scorso, al quale hanno partecipato anche le organizzazioni sindacali. Le procedure negoziate per l’assegnazione dei servizi mediante cottimo fiduciario sono state avviate il 16 dicembre e le gare sono state espletate lo scorso 23 dicembre. L’esito ha definito i seguenti affidamenti: per la zona 1 (Mistretta, Caronia, S.Agata Militello, S. Stefano Camastra e Tortorici) l’aggiudicataria è la Società Cooperativa Tirrena ’96 di Villafranca Tirrena per 45 giorni non continuativi a partire dall’1 febbraio 2016.

Per la zona 4 (Taormina, Giardini Naxos, Francavilla di Sicilia, Furci Siculo, Letojanni e S. Teresa di Riva) l’aggiudicataria è l’Associazione Ialite Onlus di Maniace, in provincia di Catania, per 45 giorni non continuativi a partire dal 1° febbraio 2016; nella zona 5 (Messina) l’aggiudicataria è la Società Cooperativa Genesi di Messina per 45 giorni non continuativi a partire dal 1° febbraio 2016. Per quanto concerne la zona 2 (Barcellona Pozzo di Gotto, Terme Vigliatore, Brolo, Capo d’Orlando, Castroreale e Patti) e la zona 3 (Milazzo Lipari, Pace del Mela e Spadafora) le gare sono andate deserte e, considerata l’urgenza e la necessità di provvedere ad attivare i servizi, i budget individuali saranno assegnati direttamente alle famiglie degli studenti disabili.

© Riproduzione Riservata

Commenti