Palazzo Dei Giurati, comune di Taormina
Palazzo Dei Giurati, comune di Taormina

Taormina, prosegue la rotazione dei dipendenti comunali voluta dal sindaco Eligio Giardina. Le ultime decisioni avevano visto conferire al Comandante Agostino Pappalardo, oltre la direzione del Corpo di Polizia Municipale, la direzione del primo settore (affari generali e amministrativi, portineria, protocollo, notifiche, servizi demografici, decentramento), uffici (stato civile, elettorale, mandamentale, anagrafe, statistiche, censimenti), anche la segnaletica e soprattutto la direzione dei Servizi sociali, ovvero solidarietà sociale e assistenza all’Infanzia. Giovanni Coco è il responsabile del quarto e quinto settore e si occupa di cultura, pubblica istruzione, sport, archivio storico, Protezione civile, autisti, servizi cimiteriali, gestione tecnica e amministrativa del Palazzo dei Congressi. L’ingegnere Massimo Puglisi, invece, è responsabile del quinto settore e si occupa di urbanistica e gestione del territorio, opere pubbliche e servizi manutentivi. L’architetto Lucia Calandruccio è responsabile del quinto settore e si occupa di parchi, verde pubblico, arredo urbano, Suap, ecologia e patrimonio. Il ragioniere Rosario Curcuruto è responsabile del primo e secondo settore e si occupa di gestione economica e finanziaria, tributi e servizi fiscali, ecoomato, turismo, informatica, bollettazione e riscossione servizio acquedotto.

«Accertata la necessità di operare un movimento interno di personale al fine di imprimere maggiore efficacia e celerità all’azione amministrativa ed in particolare presso gli Uffici Tasse e Suap dell’Ente», il primo cittadino di Taormina, a partire dal 4 gennaio 2016, ha decretato lo spostamento della ragioniera Maria Grazia Russotti presso l’Ufficio Tasse Tributi dell’ente e il ragioniere Mario Cilona presso l’Ufficio Suap del comune. Si tratta di un cambiamento storico per la città di Taormina, in due settori davvero delicati che hanno causato aspre polemiche in città.

© Riproduzione Riservata

Commenti