Giardini Naxos Bene Comune parla dello shopping natalizio. Cosa? Si, avete capito bene. Ma il riferimento del gruppo politico d’opposizione non è al mero shopping, bensì a un’iniziativa che avrebbe promosso l’amministrazione comunale. «Da notizie acquisite, sembra che l’Amministrazione Comunale, si sia impegnata per permettere a un nutrito gruppo di cittadini giardinesi, di andare a fare shopping in un noto centro commerciale di Catania. Sembra infatti che l’assessore Sandra Sanfilippo abbia accompagnato alcune decine di cittadini a fare spese nel capoluogo etneo, su mezzi messi a disposizione dalla stessa azienda catanese». Il gruppo consiliare Giardini Naxos Bene Comune ritiene che, se la notizia dovesse essere confermata, sarebbe di «una gravità assoluta, principalmente per due motivi: prima di tutto non si comprende quale sia la motivazione e l’eventuale ritorno di carattere sociale dell’iniziativa che, a nostro parere, non rientra tra le funzioni istituzionali dell’ente pubblico. E in secondo luogo, risulta folle l’atteggiamento dell’Amministrazione che, invece di prodigarsi per ravvivare il tessuto economico e commerciale della nostra città, peraltro fortemente colpito dalla crisi economica e da una pesante pressione fiscale, pensa bene di favorire gli incassi della grande distribuzione catanese».

«Un’ iniziativa addirittura lesiva della libera concorrenza e, per giunta, a danno dei commercianti giardinesi. Pensavamo di aver sentito di tutto in questi pochi mesi di mandato, ma l’amministrazione riesce sempre a sorprenderci, anche se in negativo, purtroppo», hanno detto i consiglieri comunali di Giardini Naxos Bene Comune.

© Riproduzione Riservata

Commenti