Hotel San Domenico
Hotel San Domenico

Era il 1° agosto quando era andata deserta la prima asta per gli storici hotel siciliani di Acqua Marcia, che tutte insieme sono stati valutati oltre 250 milioni di euro. Nella nota diramata in quei giorni, infatti, si poteva leggere che «si è conclusa senza aggiudicazione alcuna la prima fase della procedura di competitiva di vendita avente ad oggetto le sei strutture alberghiere siciliane di proprietà di Acqua Marcia Turismo Spa ed Amt Real Estate Spa. Nel dettaglio: Grand Hotel Villa Igiea, Grand Hotel et Des Palmes e Hotel Excelsior di Palermo; Excelsior Grand Hotel di Catania; Hotel Des Etrangers & Spa di Siracusa; San Domenico Palace Hotel di Taormina. Nel rispetto di quanto previsto dal Regolamento ufficiale di vendita, nella seconda metà del mese di settembre verrà pubblicato un nuovo bando di gara ad un prezzo base inferiore, il cui valore verrà reso noto dagli organi della procedura solo in fase di pubblicazione stessa. Advisor ufficiale dell’intera procedura è la società Realty Advisory Spa, esclusivista per l’Italia del marchio Coldwell Banker Commercial».

Adesso, però, con l’arrivo del mese di gennaio si dovrebbe conoscere l’acquirente che potrebbe acquistare i sei prestigiosi hotel. I nomi che circolano in queste ore sono quelli di Orient Expressi, Nh Hotel, ma soprattutto lo sceicco Hamed Bin Al Hamed della famiglia reale di Abu Dhabi, che è anche azionista di Etihad. I sei hotel Acqua marcia, finiti all’asta la scorsa primavera, dovrebbero andare in mani straniere e i petroldollari potrebbero fare la differenza nella trattativa. In generale gli hotel oggetto delle attenzioni straniere sono l’Hotel San Domenico, Grand Hotel Villa Igiea,  Grand Hotel et Des Palmes e Hotel Excelsior Hilton di Palermo, Excelsior Grand Hotel di Catania, Hotel Des Etrangers & spa di Siracusa e San Domenico Palace di Taormina. Ed è proprio la storica struttura taorminese che dovrebbe cambiare gestione prima degli altri. Ad un passo dall’acquisto ci sarebbe proprio lo sceicco azionista di Etihad.

© Riproduzione Riservata

Commenti