Mascali

Dopo una lunga maratona consiliare, nella serata di ieri, poco prima della mezzanotte, con 11 voti favorevoli della maggioranza e 9 astenuti dell’opposizione è stato approvato il Bilancio di previsione 2015. Soddisfatto il sindaco di Mascali, Luigi Messina che ha preso parte ai lavori consiliari. «E’ un bilancio che serve al territorio la cui approvazione era imprescindibile, benché giunto al traguardo in forte ritardo, non certo per colpe da imputare all’amministrazione ma al mutamento delle leggi regionali poste in essere nell’ultimo periodo. Tuttavia non posso che ritenermi soddisfatto per l’importante risultato conseguito in quanto l’approvazione dello strumento finanziario ci consente di mettere in atto, seppure in tempi limitati, importanti e attese azioni amministrative».

«Sono sodisfatto, ha continua il primo cittadino Luigi Messina, anche per il clima con il quale si è giunti, dopo oltre tre ore di dibattito, all’approvazione del Bilancio, ovvero quella costruttiva collaborazione tra le parti, maggioranza e opposizione, seppure ognuno nei propri ruoli e nelle diverse e legittime posizioni. Proposte da entrambi gli schieramenti che, certamente servono a crescere nell’interesse della città e che spesso convergono, senza però dimenticare le capacità operative dell’amministrazione soprattutto dal punto di vista della gestione delle risorse».

© Riproduzione Riservata

Commenti