Moschea della Misericordia piazza Cutelli a Catania
Moschea della Misericordia piazza Cutelli a Catania

Dopo i recenti episodi di terrorismo avvenuti in Francia, Tunisi e Mali, nella provincia etnea il Questore di Catania, Marcello Cardona ha incrementato i servizi di vigilanza sul territorio. Ed è proprio da un controllo di una pattuglia della D.i.g.o.s., nella tarda serata di mercoledì 25 novembre, in perlustrazione nella zona adiacente alla moschea della Misericordia, nei pressi della piazza Cutelli, che è stato arrestato un uomo sospetto di 22 anni di nazionalità dominicana e cittadinanza italiana.

L’uomo si aggirava in modo sospetto nei pressi del luogo di culto quando gli agenti della D.i.g.o.s. lo hanno prontamente bloccato e sottoposto a controllo. A quel punto l’individuo, che mostrava un atteggiamento d’insofferenza per l’attività di polizia giudiziaria in corso, veniva identificato.

L’uomo si era già macchiato di altri reati ed arrestato per tentato furto, finendo agli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Per essersi allontanato arbitrariamente dal luogo di detenzione, è stato arresto dal personale operante per il reato di evasione e, su disposizione del Pubblico Ministero di turno presso la locale Procura della Repubblica, immediatamente liberato col ripristino della misura custodiale degli arresti domiciliari nell’abitazione.

© Riproduzione Riservata

Commenti