Casa Cuseni, Taormina
Taormina, Casa Cuseni

Nell’attesa di Nostos, Festival internazionale del viaggio e del viaggiatore, il Museo di Casa Cuseni e il festival delle narrazioni Naxoslegge proporranno alcuni appuntamenti. Il primo di essi sarà il 28 novembre prossimo quando verrà presentato il libro del principe Francesco Alliata. E’ un appuntamento importante perché si parlerà del principe Alliata e della Panaria Film, società cinematografica creata dall’Alliata con Quintino di Napoli, Pietro Moncada di Paternò, Renzo Avanzo (cugino di Rossellini e marito di Umberta Visconti, sorella di Luchino), quattro aristocratici siciliani che avevano il mare come passione comune. Nel corso della serata saranno presentati quindi “I ragazzi delle Panaria Film” con immagini di documentari subacquei della Panaria Film, le prime opere del cinema subacqueo mondiale.

La passione per il cinema e per il mare porterà “I ragazzi della Panaria” a inventarsi e costruire attrezzature innovative per le riprese subacquee; fantastica ad esempio la custodia della macchina da presa Arriflex 35mm con cui sono state girate numerose scene sottomarine. Ma altrettanto straordinaria è l’audacia e l’incoscienza con cui affrontavano i rischi del mare. “I ragazzi della Panaria Film” è il documentario che Nello Correale, il regista di “Oltremare”, ha girato tra le Eolie e Bagheria con la guida di Francesco Alliata e con il materiale d’archivio della Panaria: «è la storia di quattro ragazzi benestanti che abbinavano una creatività mediterranea allo spirito imprenditoriale – spiega Correale – non si può dimenticare che per il film “Vulcano” riuscirono a mettere sotto contratto i migliori attori dell’ epoca, come Rossano Brazzi e Anna Magnani, e di produrre un film del maestro Renoir, “La carrozza”.

L’appuntamento, dunque, è per il 28 novembre 2015 alle ore 17.30, per il libro di Francesco Alliata “Il Mediterraneo era il mio regno”, con Alberto Samonà, giornalista, che spiegherà questo magico personaggio, Ninni Panzera, che condurrà attraverso il documentario di Nello Correale “I ragazzi della Panaria Film”, e Vittoria Alliata, figlia del principe, intellettuale poliedrica e grande viaggiatrice.

© Riproduzione Riservata

Commenti