Mario D’Agostino, vicesindaco e assessore alla Cultura di Taormina
Mario D’Agostino, vicesindaco e assessore alla Cultura di Taormina

Creare un canale di comunicazione con l’esterno del Palazzo – Il vicesindaco e assessore alla Cultura, Mario D’Agostino, ha comunicato che è stato creato «un filo diretto tra il cittadino e l’amministrazione comunale con l’obiettivo di rispondere alle esigenze delle persone». L’idea, in sostanza, è quella di creare un canale di comunicazione con l’esterno del Palazzo. Per poter parlare direttamente con gli assessori, dunque, si dovrà andare sul sito del comune di Taormina e inoltrare la richiesta della propria lamentela o proposta all’assessore di turno.

Nasce uno staff d’informazione comunale – Inoltre, ha precisato il vicesindaco Mario D’Agostino, «è stata formata una rete nota come staff di informazione creata in modo che i dipendenti comunali, i quali faranno parte dello staff, lavoreranno per lo smistamento delle eventuali domande e proposte. In questo modo ogni assessorato, all’interno del comune, avrà un punto di riferimento per poter essere informato sulla email che giungeranno». Nell’epoca della democrazia attiva o diretta, che dir si voglia, e del cittadino il quale tramite i nuovi mezzi d’informazione accede in maniera diversa alle notizie, ecco che questo filo diretto vuole porsi anche come un tentativo di realizzare una maggiore vicinanza dell’amministrazione comunale alla popolazione.

© Riproduzione Riservata

Commenti