contrada Dammari
Orlando Russo sinadaco di Castelmola

Le parole di Nino Raneri – È contrada Dammari al centro del dibattito politico di Castelmola. Qualche giorno fa, infatti, il capogruppo della minoranza “Democrazia e Libertà”, Nino Raneri, in riferimento a questa strada aveva affermato che «non si può vendere fumo, come è stato fino a oggi. Qualche mese fa, in una riunione pubblica, il primo cittadino ha detto che la colpa della mancata realizzazione della strada Dammari era del sindaco precedente perché gli mancavano gli “attributi” e che nell’arco di due giorni questa strada sarebbe stata realizzata. Invece, a un mese di distanza da quella riunione, la strada non è stata realizzata».

La replica del sindaco Orlando Russo – Il primo cittadino Orlando Russo ha detto di «rimandare al mittente le calunnie prive di fondamento» e ha precisato che «la Protezione Civile ha comunicato che sono finiti i lavori e stiamo predisponendo un progetto per una soluzione definitiva». «Queste sono opere che gestisce la Protezione Civile», ha tenuto a precisare il primo cittadino di Castelmola Orlando Russo. «È un’ulteriore prova della mia serietà e correttezza nell’affrontare i problemi», ha concluso il sindaco.

© Riproduzione Riservata

Commenti