Colori di Sicilia
Pasta Colori di Sicilia

Un piatto che nasce e vive a Taormina – Ci sono ricette che nascono in Sicilia e nonostante il mondo globale e la tecnologia permetta di replicarle in altre parti del mondo, non è esagerato dire che non sarà mai la stessa cosa. Gli odori, i sapori, gli ingredienti e il contesto. Sono queste le unicità che rendono alcuni piatti irriproducibili fuori dal luogo in cui sono nati. È il caso della pasta “Colori di Sicilia”, che Ernesto De Luna, uno dei gestori dello storico Bar Mocambo di Taormina si diletta a cucinare per la famiglia e gli amici. Peccato che ancora non la prepari per i clienti. La pasta Colori di Sicilia racchiude le sfumature di questa terra. Dal giallo delle patate e dei peperoni che nella padella sembrano racchiudere i raggi solari, al rosso di altri peperoni che ricordano la lava del monte Etna. Poi c’è il verde delle zucchine che fa venire in mente le colline o le montagne di queste zone. Si, manca il blu del mare che però è presente sullo sfondo, ovvero quando si mangia la pasta Colori di Sicilia a Taormina e all’orizzonte si intravede il mar Mediterraneo.

Da scarto a piatto unico – È un piatto che Ernesto De Luna ha ereditato da sua nonna, che lo preparava quando in Italia non esisteva la parola “spreco” e si utilizzavano anche i cosiddetti scarti alimentari. Oggi, invece, quegli scarti sono diventati piatti unici che rappresentano nel migliore dei modi l’essenza della Sicilia e in questo caso di Taormina. Preparare la pasta Colori di Sicilia non è complicato.

Come cucinare i Colori di Sicilia – Il procedimento prevede di friggere separatamente zucchine, peperoni e patate e poi mischiarle. In seguito si deve friggere la cipolla con i pomodorini piccadilly e dopo mischiarli alle zucchine. Il passo successivo è cuocere la pasta (Sedani rigati) al dente, passaggio fondamentale per rispettare la ricetta, e saltare il tutto in padella. Infine occorre aggiungere il basilico tritato.

Ingredienti:
Pasta sedani rigati / Cipolle di Tropea / Pomodorini piccadilly / Zucchine / Peperoni / Patate / Sale /Pepe Nero /Olio Basilico

Non resta che sedersi a tavola e gustare la pasta Colori di Sicilia con un bicchiere di ottimo vino Petralava rosato. Buon appetito.

© Riproduzione Riservata

Commenti