Avvocato Gaetano Callipo
Avvocato Gaetano Callipo

Il comune di Taormina e il ricorso alla Corte dei Conti, ci siamo quasi. Il sindaco Eligio Giardina, tramite determina, ha fatto sapere di aver affidato l’incarico di difendere l’ente di fronte la Corte dei Conti – Sezioni Riunite in Speciale Composizione, nonché assistere e difendere il comune nel relativo giudizio di impugnazione ex articolo 243 quater c.5 del decreto legislativo 18 agosto 2000 numero 267 (Tuel) avverso e per l’annullamento della deliberazione numero 280/2015 Prsp di non approvazione del piano di riequilibrio finanziario pluriennale, adottata dalla Corte dei Conti – Sezione di Controllo per la Regione Siciliana nella adunanza del 18 settembre 2015, agli avvocati Gaetano Callipo, con studio legale a Gioia Tauro, Marcello Scurria con studio a Messina e Pietro De Luca con studio a Catania. Il comune spenderà la cifra di 43.773,60 euro per usufruire delle professionalità dei legali.

© Riproduzione Riservata

Commenti