Forza D’Agrò
Fiumara d'agrò

Il genio civile di Messina ha firmato un Verbale di Somma Urgenza per la messa in sicurezza dei torrenti che attraversano l’abitato della frazione Scifi di Forza d’Agrò. Il Sindaco Di Cara insieme al Vicesindaco Cacopardo, ha continuamente sollecitato interventi finalizzati a mettere in sicurezza l’abitato della frazione Scifì, scrivendo anche alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile. E finalmente qualcosa sembra muoversi. Con nota del 9 novembre 2015 il Genio civile di Messina a seguito di sopralluogo ha evidenziato un notevole sovralluvionamento della fiumara d’Agrò e del torrente Scifì, soprattutto nelle vicinanze del Depuratore adiacente il torrente.

A causa del notevole trasporto solido, il letto del torrente si è innalzato ricoprendo il muro di recinzione dell’impianto di detriti alluvionali. Considerati i gravi rischi per la pubblica e privata incolumità, l’ingegnere capo del Genio Civile, ingegnere Santoro, ha chiesto la somma di 250 mila euro per eliminare i pericoli riscontrati. Il Sindaco Fabio Di Cara, spera che al più presto si possano mettere in sicurezza i torrenti che in più punti attraversano l’abitato della frazione di Scifì.

© Riproduzione Riservata

Commenti