involtini di pesce spada
involtini di pesce spada

Gli involtini di pesce spada sono un secondo piatto tipico della tradizione siciliana

Ingredienti
4 fettine di pesce spada per ogni involtino
4 fettine di pomodoro per ogni involtino
4 foglie di basilico per ogni involtino

Per il ripieno:
40g pangrattato
140g pomodori
30g olio extra vergine di oliva
sale e peperoncino q.b.
mezzo spicchio di aglio
basilico fresco
20g capperi
20g olive nere

Iniziate facendo il ripieno: sminuzzate con un coltello le olive e i capperi, tagliate a metà i pomodori, privateli dei semi e tagliateli a dadini. In una ciotola mescolate il pangrattato, i capperi, le olive sminuzzate, lo spicchio d’aglio tritato e i pomodori, mezzo cucchiaino di peperoncino, il basilico fresco, salate e condite con un filo d’olio. Poi occupatevi della preparazione del pesce spada: tagliate a metà le fettine di pesce, farcite ciascuna fetta con il ripieno, ripiegate prima i bordi laterali del filetto in modo da non far fuoriuscire il ripieno, arrotolatelo e fermate gli involtini di pesce spada. Intervallate in uno stecchino grande da involtino, il pesce, una fetta di pomodoro e una di basilico e di nuovo fin quando ogni involtino sarà composta da 4 pezzi di pesce ripieno. Impanate ogni involtino con il pangrattato e condire con un filo di olio. Mettere in una teglia e cuocere in forno statico già caldo a 180° per appena 10 minuti (oppure in forno ventilato a 160° circa 8 minuti). Quando gli involtini di pesce risulteranno dorati in superficie, sfornateli e serviteli ben caldi.

© Riproduzione Riservata

Commenti