Il cantiere di via Croceffisso
Il cantiere di via Croceffisso

E’ arrivato il primo accreditamento per proseguire i lavori lungo la via Crocefisso, ovvero la salita san Vincenzo che dall’Ospedale taorminese conduce al parcheggio di Porta Catania. L’assessore ai Lavori pubblici, Gaetano Carella, ha annunciato che sono stati sbloccati i primi 150 mila euro e adesso si attende il via libera per altre due  tranche da circa 300 mila euro in totale. Un’operazione, considerando i passaggi burocratici, che dovrebbe concludersi prima del periodo natalizio.

Finalmente è arrivato il Sal (Stato di avanzamento dei lavori) che doveva giungere a Taormina nel mese di maggio e ora si sta aspettando il decreto di approvazione della variante per proseguire nell’iter. Il decreto si trova già alla Corte dei Conti e quindi, giusto il tempo di organizzare i lavori, si dovrebbe riprendere al più presto a rimettere in sesto la via Crocefisso. Operazioni che si svolgeranno in 40 giorni effettivi di lavoro, ovvero, escluse le festività, corrispondono a due mesi e mezzo.

 

© Riproduzione Riservata

Commenti