Taglio del nastro durante l'inaugurazione del plesso scolastico di Forza D'Agrò
Taglio del nastro durante l'inaugurazione del plesso scolastico di Forza D'Agrò

Nella giornata di venerdì  23 ottobre si  è  svolta, in un clima di festa, la cerimonia di inaugurazione del plesso scolastico di Forza Agrò dell’Istituto comprensivo 1 di Taormina, dopo i lavori di ristrutturazione cofinanziati dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, nell’ambito del Pon 2007-2013 “Ambienti per l’Apprendimento” – Fesr Asse II – “Qualità degli ambienti   scolastici” – Obiettivo C del Programma Operativo Nazionale. È stato un momento molto importante per  l’intera comunità e,  in particolar modo, per la Dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo 1 di Taormina, la professoressa Carla Santoro, che ha visto finalmente concludersi  un lungo e complesso iter  progettuale, particolarmente laborioso per la scuola, giacchè di finanziamenti scolastici si tratta, avviato nel 2010 e costellato da innumerevoli adempimenti tecnico-burocratici e procedurali, che la scuola ha affrontato facendo ricorso esclusivamente alle professionalità interne  e che hanno portato,  il 12 ottobre scorso, alla conclusione  dei lavori e alla riconsegna dei nuovi locali agli studenti.

Alla cerimonia, oltre ai ragazzi, ai genitori e ai docenti erano presenti la Dirigente scolastica, il vicesindaco di Forza d’Agrò Massimo Cacopardo, il Presidente del Consiglio Comunale Melina Gentile, il presidente del Consiglio di istituto, il parroco e le locali autorità militari. Prima del tradizionale taglio del nastro, la Dirigente scolastica ha espresso grande soddisfazione per la realizzazione del progetto, che ha consentito di ristrutturare l’intero plesso scolastico, restituendo agli studenti un ambiente più sicuro, accogliente e funzionale. Ha poi concluso, rivolgendo un invito ai giovani presenti: «Sappiate essere gelosi custodi del patrimonio che oggi vi consegniamo ufficialmente  per poterlo conservare,  nel tempo,  in condizioni ottimali». La Dirigente ha, poi, ringraziato l’Amministrazione comunale di Forza d’Agrò per la collaborazione, sollecitando l’impegno a ristrutturare il tetto, al fine di evitare che le infiltrazioni d’acqua, già copiose, possano vanificare il lavoro svolto dalla Scuola; ha ribadito, inoltre, l’urgenza dell’acquisto di nuovi arredi scolastici, che risultano carenti e obsoleti. Un ringraziamento particolare ha rivolto anche all’insegnante Liliana Fleres, referente del progetto, e al Dsga, Donata Teulodo per l’impegno profuso nella realizzazione del progetto. Dopo la benedizione, officiata da padre Luciano che ha fatto dono alla scuola di un bellissimo crocifisso, tutti i  presenti hanno partecipato a un ricco buffet organizzato dai genitori degli alunni.

© Riproduzione Riservata

Commenti