Lavori per lo svuotamento del torrente santa Venera
Lavori per lo svuotamento del torrente santa Venera

«Grazie anche all’impegno della Protezione Civile, sono stati realizzati dei lavori per svuotare il letto del torrente e mettere in sicurezza il corso d’acqua» – Domenica di lavoro presso il torrente santa Venera. Il corso d’acqua preoccupa e non poco la popolazione del comprensorio e il sindaco di Castelmola Orlando Russo, che in queste settimane ha invitato più di una volta le autorità competenti a intervenire per evitare il peggio, ha ottenuto un risultato significativo: il letto del fiume è stato svuotato. Il primo cittadino del paese che sovrasta Taormina, a tal proposito, era stato invitato anche nella trasmissione televisiva di Mediaset, Quinta colonna, per far conoscere a un pubblico più ampio i problemi della zona. Il sindaco Russo aveva parlato della difficoltà, per motivi burocratici, della regione Sicilia di svuotare il torrente santa Venera. Una vicenda che poteva «farci scappare il morto e lasciare isolate cinque frazioni del comprensorio, in particolar modo Trappitello». Invece, nella giornata di ieri, grazie anche all’impegno della Protezione Civile, sono stati realizzati dei lavori per svuotare il letto del torrente e mettere in sicurezza il corso d’acqua.

«Andare in televisione, evidentemente, non significava fare una passerella come qualche “Cassandra” ha dichiarato nelle ultime settimane» – «Si corona il frutto di tante battaglie, ha detto il sindaco di Castelmola Orlando Russo. Andare in televisione, evidentemente, non significava fare una passerella come qualche “Cassandra” ha dichiarato nelle ultime settimane. Queste ruspe e il lavoro che hanno svolto, mi hanno dato ragione. Vorrei precisare che si tratta soltanto di un lavoro iniziale che proseguirà nel tempo con la realizzazione di altre opere (come i ponti) per attraversare con facilità il torrente da una sponda all’altra». «Questo intervento al torrente santa Venera dimostra l’operatività della mia amministrazione comunale. Le cittadine e i cittadini di Castelmola possono vedere con i loro occhi quello che è stato realizzato per il bene e la sicurezza del territorio», ha concluso il sindaco.

© Riproduzione Riservata

Commenti