frana A18 uscita obbligatoria a Fiumefreddo
Frana sulla A18 uscita obbligatoria a Fiumefreddo

Le intese piogge delle ultime ore stanno mettendo a dura prova Catania e la sua provincia. Allagamenti nella città etnea e particolarmente colpiti i centri di Acireale, Acitrezza e Aci Castello. Intanto, lungo l’autostrada A18, dopo la recente frana all’altezza di Letojanni si è verificato un nuovo smottamento all’altezza di Fiumefreddo  e l’autostrada è stata interrotta in direzione di Catania. Il Consorzio per le Autostrade Siciliane, a tal proposito, ha fatto sapere che l’uscita obbligatoria è stata fissata allo svincolo di Giardini Naxos (dalle ore 13.57 non più dallo svincolo di Fiumefreddo) per gli utenti diretti a Catania. In sostanza si è verificato un riversamento di terra nella carreggiata lato monte nella tratta tra Fiumefreddo e Giarre. In questi momenti sono in corso degli interventi per liberare il tratto di strada.

La pioggia sta provocando disagi anche alla rete ferroviaria. L’incessante maltempo ha provocato l’allagamento dei binari nella stazione di Fiumefreddo Sicilia (linea Messina – Catania – Siracusa) ed è interrotta, dalle ore 13, la circolazione ferroviaria fra Giarre-Riposto e Taormina-Giardini Naxos. Da Trenitalia fanno sapere che è stato attivato il servizio di autobus sostitutivi.

© Riproduzione Riservata

Commenti