Taormina Arte in prima fila per la concessione del Teatro Greco
Teatro Antico di Taormina

Comitato Taormina Arte all’incontro in assessorato – Verso la programmazione 2016. Questa mattina, presso la sede dell’assessorato regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana in via delle Croci, l’assessore Antonio Purpura e il dirigente generale del dipartimento Gaetano Pennino hanno indetto un incontro sulla programmazione degli eventi da svolgere al Teatro di Taormina per la stagione 2016. Una riunione, fanno sapere da Palermo, utile per mettere nero su bianco una programmazione organica. Già, ma quali sono gli enti interessati a ottenere, per un periodo di tempo ben delimitato, la concessione in uso del sito archeologico taorminese? Tra di loro spicca, neanche a dirlo, il Comitato Taormina Arte che in una discussione del genere e alla luce delle recenti proposte e idee, già in corso di realizzazione e riassumibili con la sigla “Taormina Arte 365”, da parte del segretario generale Ninni Panzera, dovrebbe avere la precedenza su tutto e tutti. Sarà in questa occasione, in effetti, che si capirà quale considerazione verrà rivolta Teatro antico e alla sua essenza strutturale.

Ecco chi sarà presente a Palermo – Le recenti dichiarazioni del segretario generale Ninni Panzera, ovvero «l’offerta del Teatro antico è stata messa a dura prova da spettacoli presentati solo per produrre denaro», è un campanello d’allarme, un grido di dolore che dovrebbe essere tenuto in considerazione. È chiaro che per realizzare quel programma esposto dall’avvocato Panzera servirà dare all’attuale Comitato Taormina Arte una precedenza rispetto ad alcune associazioni che oggi si trovano a Palermo per incontrare l’assessore regionale Purpura. Poi, oltre Taormina Arte, sempre in attesa di assistere alla sua trasformazione in Fondazione, ci sarà l’associazione Sviluppo Sinfonico, l’associazione Sicilia Arte e Cultura, Musica da Bere, Euro Artists Management, Show Biz, Taobuk-Taormina Book Festival, Associazione culturale Woodstock, Marcello Cannizzo Agency, Punto e Capo, associazione culturale e musicale Aldebaran, associazione culturale Elevision, associazione Talenti e dintorni, Accademia Palermo classica, associazione musicale taorminese (ovvero l’orchestra a plettro), Balletto e Teatro di Milano.

Alcune conoscenze della realtà taorminese e non solo – In questo elenco di inviti ci sono alcune conoscenze della realtà taorminese, regionale e nazionale. Una su tutte è l’associazione culturale Woodstock, che negli ultimi mesi è stata al centro delle polemiche nella Perla dello Jonio per la momentanea installazione (in primavera inoltrata) della pista di pattinaggio in piazza IX Aprile, che nel giro di qualche giorno venne smontata e dopo un’intesa con il comune, per evitare contenziosi, fu installata sullo spiazzale panoramico del parcheggio di Porta Catania. Una pista che, in realtà, non è stata quasi mai aperta al pubblico. Poi c’è l’associazione Sviluppo Sinfonico del maestro Sandro Veronesi, l’associazione Sicilia Arte e Cultura in cui il direttore artistico è il maestro e vicesindaco di Riposto Gianfranco Pappalardo Fiumara, la Marcello Cannizzo Agency di Ragusa, l’associazione culturale e musicale Aldebaran del territorio di Taormina, il Taobuk e tante altre.

© Riproduzione Riservata

Commenti