Il sindaco di Taormina, Eligio Giardina, il sindaco di Giardini Naxos, Nello Lo Turco e il sindaco di Letojanni, Alessandro Costa, hanno chiuso le scuole di ogni ordine e grado per la giornata di domani, dopo che la Protezione Civile ha diramato l’allerta massima, dal punto di vista idrogeologico. A Taormina saranno chiuse anche la Villa comunale e il Cimitero, mentre negli altri comuni del comprensorio soltanto le scuole.

Le criticità attese per il rischio idrogeologico possono comportare manifestazioni localizzate o diffuse di tipo sia geomorfologico (frane, colate detritiche), sia idraulico nei bacini minori (esondazioni, allagamenti in ambito urbano) specialmente in caso di condizioni strutturali inadeguate dei corsi d’acqua e delle reti fognarie e in caso di beni ubicati in contesti a rischio.

© Riproduzione Riservata

Commenti