Agostino Pappalardo, comandante Polizia Municipale
Agostino Pappalardo, comandante Polizia Municipale

Il Comadante Pappalardo si occuperà della Casa di Riposo – Rotazione di incarichi tra i dirigenti comunali. È questa la novità di ieri sera diramata dall’amministrazione di Taormina tramite l’albo pretorio. Le novità più grosse riguardano un nuovo incarico conferito al Comandante Agostino Pappalardo, che oltre la direzione del Corpo di Polizia Municipale, la direzione del primo settore (affari generali e amministrativi, portineria, protocollo, notifiche, servizi demografici, decentramento), uffici (stato civile, elettorale, mandamentale, anagrafe, statistiche, censimenti), gli è stata assegnata la  segnaletica e soprattutto la direzione dei Servizi sociali, ovvero solidarietà sociale e assistenza all’Infanzia. Questo vorrà dire che il Comandante Pappalardo, al quale sono stati tolti i servizi informatici e tecnologici, oltre a doversi occupare dell’intricata e complessa vicenda dell’Asm in cui ricopre la carica di Liquidatore, dovrà occuparsi anche della Casa di Riposo che negli ultimi giorni è finita nell’occhio del ciclone dopo le perplessità sollevate dall’opposizione. Nell’ultimo Consiglio comunale, a tal proposito, era stato il consigliere Pinuccio Composto a chiedere l’allontanamento del responsabile dei Servizi sociali. Detto, fatto.

L’architetto Calandruccio all’ecologia, l’ingegnere Puglisi all’urbanistica – L’amministrazione comunale ha tolto diversi incarichi al dirigente Giovanni Coco, il quale sarà il responsabile del quarto e quinto settore e si occuperà di cultura, pubblica istruzione, sport, archivio storico, Protezione civile, autisti, servizi cimiteriali, gestione tecnica e amministrativa del Palazzo dei Congressi. L’ingegnere Massimo Puglisi, invece, sarà responsabile del quinto settore e si occuperà di urbanistica e gestione del territorio, opere pubbliche e servizi manutentivi. L’architetto Lucia Calandruccio sarà responsabile del quinto settore e si occuperà di parchi, verde pubblico, arredo urbano, Suap, ecologia e patrimonio. Infine il ragioniere Rosario Curcuruto sarà responsabile del primo e secondo settore e si occuperà di gestione economica e finanziaria, tributi e servizi fiscali, economato, turismo, informatica, bollettazione e riscossione servizio acquedotto.

© Riproduzione Riservata

Commenti