Dalle ore 22 di ieri sera la carreggiata lato mare della tratta Giardini Naxos-Roccalumera è stata aperta al traffico dei mezzi pesanti e leggeri e percorsa nella sola direzione di marcia da Catania a Messina. I mezzi pesanti provenienti da Messina e diretti a Catania continuano a utilizzare il percorso alternativo indicato dal Comitato Viabilità della Prefettura di Messina.

I mezzi leggeri provenienti da Messina e diretti a Catania possono utilizzare l’autostrada a18 ed uscire obbligatoriamente allo Svincolo di Roccalumera per, eventualmente, rientrare in autostrada usufruendo dello svincolo di Taormina.

Rimane chiusa la carreggiata lato monte (della tratta) in cui si è verificata la frana. Tale luogo sarà presidiata 24 ore su 24 da apposite squadre di vigilanza e pronto intervento. I lavori di stabilizzazione avanzeranno una volta che il pendio si sia, in qualche modo, assestato per poter operare di conseguenza.

© Riproduzione Riservata

Commenti