Frana all'impianto fognario nord di Letojanni
Frana all'impianto fognario nord di Letojanni

Nuovi disagi nel comprensorio di Taormina. Dopo la frana del costone roccioso che si è riversato sulla autostrada A18 Messina-Catania, l’impianto nord del Consorzio Rete Fognante di Letojanni ha subito qualche danno. Verrebbe da dire che piove sul bagnato, anche se sono giornate soleggiate e con le temperature in aumento. Le piogge di questi giorni, però, hanno provocato danni alla stradina che conduce all’impianto del Consorzio Rete Fognante. Il corso d’acqua che scorre a fianco dell’impianto, infatti, ha eroso una parte della strada e dunque non si riesce a entrare con i camion per portare via i fanghi.

Altro problema è quello legato alla frana. Uno smottamento che risale a qualche anno fa, una vicenda mai risolta e così adesso è franato altro materiale che ha danneggiato una delle vasche. Il presidente del Consorzio Rete Fognante, Andrea Raneri, ha fatto sapere di aver «preparato una lettera da inviare al Prefetto e all’assessore regionale al Territorio per segnalare il problema. Dobbiamo capire in che modo reperire i fondi per sistemare gli impianti».

Frana all'impianto fognario nord di Letojanni
Frana all’impianto fognario nord di Letojanni

© Riproduzione Riservata

Commenti