Un’altra bella prestazione per gli atleti della Tysandros del professor Giovanni Leonardi. Le gare si sono svolte il 5 e il 6 settembre a Caldonazzo, in provincia di Trento. Si è trattato di una gara di Campionato italiano canoa giovani e Campionato delle regioni sulla distanza dei 2000 e 200 metri. Gli atleti che hanno partecipato erano 1026, per un totale di 3357 atleti/gara e 2056 equipaggi. La gara ha concluso la stagione della canoa giovani nazionale.

Gli atleti della Tysandros, in particolar modo, hanno dato il tutto per tutto nelle gare del circuito. È importante ricordare l’esordio nelle gare dei 2000 metri il nazionale Alfonso Daniel nel K2 della Sicilia, in coppia con un atleta dell’Acitrezza. C’è stato un buon quarto posto del duo Rosario Vadalà e del taorminese Lorenzo Mangano nel k2, che è stato risolto al fotofinish. Bella ma sfortuna la gara di Damiano Lo Pinto nel K1 cadetti A che a 5 metri dall’arrivo si è rovesciato mentre si trovava al quinto posto. Nelle gare di domenica, sulla distanza dei 200 metri, è arrivato l’argento per Alfonso Daniel nel k4 cadetti A della Sicilia, mentre nel k 420 allievi B bel secondo posto di Rosario Vadalà e Lorenzo Mangano. Lo stesso Mangano, nel k 420 Allievi B, ha quasi sfiorato la vittoria ottenendo il secondo posto al fotofinish. Solita e grande prestazione del nazionale Alfonso Daniel, che nel K1 cadetti A ottiene il secondo posto. Buon quarto posto di Damina Lo Pinto Damina nel K1 Cadetti A e  nel k2 la coppia Alfonso-Lo Pinto sono giunti al secondo posto battuti solo dai campioni d’Italia. A chiudere la buona giornata i quattro moschettieri d’Italia, che hanno ottenuto il meritato buon piazzamento nella classifica per società meritandosi gli applausi di tutti. L’Asd Tysandros parteciperà al prossimo appuntamento che chiuderà la stagione agonistica 2015 e si terrà a Nicoletti (in provincia di Enna). Dopo una buona stagione gli atleti avranno un mese di riposo fisiologico e poi ripartiranno per una nuova e importante stagione.

© Riproduzione Riservata

Commenti