Trapitello, via arancio
Trapitello, via arancio

C’è posta per l’amministrazione comunale. Il mittente è il Movimento Cinque Stelle di Taormina, che ha inviato una lettera all’Assessore delegato all’Ambiente e Verde Pubblico Giuseppa Raneri e al Consigliere Comunale in qualità di esperto all’Ecologia Antonio Lo Monaco. L’email contiene delle foto inviate dai cittadini di Trappitello, dove si nota lo stato d’abbandono del punto raccolta rifiuti della frazione di Trappitello. «I cittadini lamentano l’assenza delle Istituzioni preposte e giornalmente denunciano l’inciviltà di persone estranee alla contrada ed in alcuni casi di operai di ditte private che versano dentro in cassonetti e sul manto stradale scarti di lavorazione di ogni genere. Esasperati da questa insostenibile realtà, i residenti chiedono un controllo maggiore del territorio e la presenza degli addetti al ritiro nella fattispecie, la società Messinambiente S.p.A», fanno sapere i grillini.

«Quest’Amministrazione dovrebbe prendere provvedimenti atti alla bonifica, continuano gli stellati, e salvaguardia del territorio nonché l’eventuale repressione di chi non rispetta le regole della civile convivenza». Gli attivisti del M5s, ricordano che nelle vicinanze sono presenti Enti di formazione quale l’IISS “Salvatore Pugliatti”, ma soprattutto diverse abitazioni private ed un area verde destinata ai bambini.

© Riproduzione Riservata

Commenti