Nino Moschella
Il consigliere comunale, Nino Moschella

Il consigliere comunale, Nino Moschella, membro dell’opposizione, ha parlato della grave situazione in cui si torva la frazione di Mazzarò dopo il nubifragio del 9 settembre 2015. Il fango e i detriti hanno provocato sei danni alla funivia. I motori, per diverse ore sotto il fango, si sono bruciati e nella zona intorno la sitauzione non è migliore.

Il politico della minoranza ha evidenziato che il fango sceso a valle si è incanalato «in un impluvio e non in un torrente». Quello che è sceso è fango e non acqua. Non era mai successo, neanche quando c’erano stati gli allagamenti. La causa è dovuta ai lavori fatti sotto il campo sportivo, segnalati in tempi non sospetti e mai controllati. Se si fosse intervenuto, non sarebbe successo quello che oggi sappiamo. Infine mi preme sottolineare che c’è un caso nel parcheggio di Mazzarò senza precedenti».

© Riproduzione Riservata

Commenti