Polizia di Taormina
Polizia di Taormina

Le forze dell’ordine e il controllo del territorio. Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Polizia Municipale, durante la stagione estiva, hanno effettuato un servizio di antiambulantato a Taormina per contrastare la piaga della dell’abusivismo commerciale e della vendita di prodotti contraffatti. I servizi svolti, in particolar modo, si sono concentrati nel mese di agosto con frequenza quasi giornaliera. Nel corso dei servizi effettuati dalla Polizia di Stato sono stati sequestrati centinaia di oggetti tra cui quasi 800 occhiali da sole, 1500 cinture, circa 50 borse ed altri oggetti di piccola pelletteria, tutti palesemente contraffatti con i marchi delle più famose griffe.

Gran parte della merce messa in vendita abusivamente riguarda il mondo della telefonia. Sono stati sequestrati infatti decine di caricabatterie, cavetti Usb, foderine e oltre 100 aste telescopiche per immortalare gli immancabili selfie. Non sono mancati inoltre gli articoli per i più piccoli, come peluche, palline di gomma e letterine di legno. Tutti ovviamente privi del marchio della Comunità Europea.

© Riproduzione Riservata

Commenti