Parcheggio di Porta Catania
Taormina - Due ragazzi spezzano sbarra del parcheggio di Porta Catania

In Italia, a quanto pare, il vizio di non pagare i pedaggi autostradali e quelli dei parcheggi è molto diffuso. Negli ultimi giorni, infatti, si è parlato di una pratica perseguita da turisti stranieri (tedeschi e francesi in primis) che riescono a farla franca alle barriere delle strade italiane. La stessa tendenza si sta diffondendo anche nei parcheggi e nella città di Taormina ne sanno qualcosa. Nei mesi di gennaio e febbraio quattro persone erano state colte sul fatto, mentre staccavano la base di sostegno della sbarra telematica del parcheggio di Porta Catania, pur di non pagare l’importo dovuto. Si trattava di quattro cittadini dell’hinterland catanese.

Un fatto analogo è avvenuto nel mese di giugno. Questa volta i protagonisti sono un 26enne e un 28enne, i quali hanno staccato di netto la sbarra telematica per non pagare il pedaggio. Entrambi sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria per il danneggiamento aggravato in concorso.

© Riproduzione Riservata

Commenti