Da sinistra verso destra Giuseppe Leotta, Daniele Saglibeni, Fabiana Ferrara, Alessandro Strano, Luana Puglia

L’Associazione culturale Idee in Movimento si è rimessa in noto. Nonostante il caldo agostano e la stagione turistica entrata nel vivo, i giovani e meno giovani si sono riuniti nella prima assemblea generale del 18 agosto e hanno approvato il documento sul piano delle attività a medio-lungo termine che costituirà la stella polare del gruppo nei prossimi mesi e nei prossimi anni. Il documento rappresenta una sintesi non tecnica che riassume i progetti che l’associazione vorrà realizzare.

«Ogni progetto verrà poi sviluppato da uno specifico gruppo di lavoro e portato avanti con dedizione e impegno fino al suo compimento. Nel nutrito e variegato documento licenziato dall’assemblea è possibile trovare, fra gli altri, la proposta di bilancio partecipato spiegata dal presidente, Giuseppe Leotta, durante la serata inaugurale dell’Associazione, la celebrazione di importanti giornate tematiche come quelle sull’autismo e sulla valorizzazione della famiglia proposte dai consiglieri Puglia e Ferrara, l’organizzazione di una rassegna bandistica internazionale proposta dal Vice-presidente Alessandro Strano, l’istituzione di una carta giovani come suggerito dal consigliere Saglimbeni e la realizzazione di svariate attività fra cui quelle mirate alla riqualificazione della biblioteca comunale come proposto da Gianpiero Pollastri, segretario e tesoriere dell’Associazione». Importante anche il contributo dei soci ordinari che hanno arricchito la proposta iniziale con tante idee, dalla mostra di bellezza canina ai premi poetici e letterari. Prima di sospendere per un breve periodo le attività associative, il gruppo sarà impegnato nella realizzazione del torneo ludico-ricreativo “Asso di Naxos” presso il locale centro sociale di contrada Mastrociccio.

© Riproduzione Riservata

Commenti