Il sindaco di Letojanni, Alessandro Costa, ha presentato una relazione al Consiglio comunale riguardante lo stato di attuazione del programma e sull’attività svolta nell’anno 2014. Diversi i punti affrontati. Per quanto riguarda i lavori pubblici, il primo cittadino ha detto che sono stati realizzati «lavori di sistemazione strade e sotto-servizi tratto di via IV novembre per risolvere, in via definitiva, l’annoso problema della costante perdita di acqua proveniente dalle tubature dell’acquedotto comunale; Ultimazione lavori di riqualificazione e arredo urbano della piazza Ulivo benedetto – importo di € 206.233,00 nell’ambito del PON FERS 2007/2013-Linea di intervento 3.3.2.2; Procedura aperta di project financing per la costruzione di un edificio funerario nel cimitero comunale di n. 243 loculi e n. 84 ossari prefabbricati – Lavori in corso di effettuazione; Fornitura e posa in opera dell’arredo verde in piazza Matteotti e piazza Durante per sostituire le palme attaccate dal punteruolo rosso e far tornare l’agorà del paese all’antico splendore; Lavori in corso per l’intervento di efficientamento energetico dell’Istituto comprensivo I lotto – per l’importo complessivo di € 331.417,99; Lavori in corso per l’intervento di efficientamento energetico del Palazzo Municipale – II lotto Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare – per l’importo complessivo di € 545.457,59; Lavori di sistemazione di porzioni di carreggiata stradale in ambito urbano tratto via Vittorio Emanuele e via Luigi Rizzo eseguiti con fondi del bilancio comunale – € 100.000,00; Partecipazione al bando di “edilizia scolastica” del Governo Renzi – finanziati due interventi, per 11.033 e 9.846 euro, all’interno della linea «Scuole belle» a favore dell’Istituto Comprensivo; Realizzazione della segnaletica stradale, turistica ed informativa – D.D.G. n. 744/Serv. 5 Tur. del 06/06/2014 – importo € 95.000,00 – lavori appaltati; Realizzazione micro nido comunale D.D. n. 1508 del 18/10/2013 – Lavori appaltati – € 603.510,30 quale contributo sulla spesa afferente il progetto tecnico sulla quale il Comune è chiamato a cofinanziare la quota di € 175.405,83; Progetto di completamento generale “Scuola materna di via Messina” – Approvazione del progetto redatto in data 20/12/2014 per l’importo di €. 251.000,00 – impegnati dal Bilancio Comunale; Progetto per il consolidamento sede stradale c/da Danisi Blandina disposizione commissariale n. 15 del 17/12/2012. o.c.d.p.c. 11-2012. approvazione progetto preliminare; Recupero e riqualificazione ambientale del tratto di costa compreso tra i torrenti Mazzeo e Fondaco Prete; Mitigazione dell’erosione costiera del tratto di litorale compreso tra via Catania e torrente Leto. Approvazione progetto preliminare; Progetto per la realizzazione di un info-point pubblico misura 321, sottomisura 321/A nell’ambito del PSR Sicilia 2007/2013 per un importo di € 49.690,75; Intervento di valorizzazione delle identità culturali e delle risorse paesaggistico-ambientali per l’attrattività e lo sviluppo: itinerari contemporanei: aria acqua terra fuoco; Valorizzazione contesto urbano/paesaggistico del Palazzo della cultura mediante la realizzazione di spazi espositivi legati alle arti contemporanee per un importo complessivo di € 730.163,35. D.D.G. n. 1147 del 30/04/2013 – lavori in corso; Realizzazione di n. 6 punti di videosorveglianza e fornitura di software di gestione e ricovero dati sensibili – impegno € 20.000,00 dal bilancio comunale; Assegnazione risorse per la fornitura e collocazione di arredo urbano (fioriere, vasi, panche, gettacarte) lungo il centro cittadino per una somma di € 12.967,76 con i proventi dell’Imposta di soggiorno; Lavori per la realizzazione di un’area di ricovero e ammassamento nell’area del campo sportivo».

Per quanto riguarda la manutenzione, invece, ecco ciò che il sindaco vanta di aver portato a compimento: «Lavori di riparazione tubazione rete idrica comunale di c/da Postoleone, pulizia del traforo “Postoleone” e messa in funzione del traforo “Garufi”; Lavori di demolizione manufatti di regimentazione idraulica del tratto di torrente Papale presenti sull’arenile demaniale; Sistemazione strada rurale a fondo naturale (ex via Scarparo); Servizio di pulizia straordinaria dei canali di scolo delle acque meteoriche; Manutenzione ordinaria spogliatoi impianti sportivi (campo sportivo e palestra comunale); Riparazione rete idrica comunale vari tratti; Acquisto di conduttori in rame per la via Sillemi bassa resosi necessario in seguito al furto di cavi elettrici per un importo di € 3.671,71; Interventi riparativi all’impianto elettrico del Palazzo municipale; Lavori di riparazione e sistemazione orologio da torre in piazza Orologio fermo da anni; Intervento di disotturazione, aspirazione e pulizia tratti di tubazione rete fognante e pulizia pozzetti». Sul tema ambiente e territorio: «Servizio con operai per i lavori di potatura e manutenzione ordinaria e straordinaria delle piante e delle aiuole del verde pubblico; Progetto sperimentale di raccolta differenziata porta a porta – a partire da giugno introduzione della raccolta della frazione organica. Percentuale di differenziata raggiunta nel 2014 è di 14,12% con un picco del 20,78% nel mese di dicembre. Nel 2011 la percentuale di differenziata era attestata sul 6,21%. Campagna di sensibilizzazione Raccolta differenziata con la distribuzione di 3000 guide agli utenti; Installazione di n° 10 isole ecologiche per la raccolta differenziata (plastica e alluminio, carta e vetro) in spiaggia in collaborazione con Atome4; Distribuzione gratuita, nella stagione estiva, di 1000 ecoastucci da spiaggia per educare i fumatori a non gettare le cicche delle sigarette sul litorale o in mare; Interventi di disinfestazione, deblatizzazione e derattizzazione nel territorio comunale con diramazione e pubblicazione del calendario degli interventi; Pulizia straordinaria della spiaggia a inizio della stagione turistica e, quotidianamente, durante la stagione estiva Raggiungimento per il secondo anno consecutivo degli standard di totale balneabilità delle acque, sancito dal decreto 334/2014 con cui l’Assessorato Regionale della Salute ha individuato, per la stagione balneare 2014, i tratti di mare e di costa classificati come “adibiti alla balneazione”».

Sul tema uffici comunali, immobili e personale: «Acquisizione di un bene immobile confiscato alla criminalità organizzata al patrimonio indisponibile del comune; Conferimento, extra dotazione organica mediante contratto, ex art.110 del decreto leg.vo 267/2000, a tempo determinato e parziale, di incarico di istruttore direttivo tecnico con le connesse responsabilità di direzione e gestione dell’area tecnica; Adozione codice di comportamento dei dipendenti del Comune di Letojanni; Piano triennale di prevenzione della corruzione 2014/2015/2016 (p.t.p.c.) con annesso piano triennale trasparenza ed integrità». Turismo e spettacolo: «Organizzazione manifestazioni nel periodo di carnevale con sfilata di cari allegorici, animazione per bambini e serate danzanti. Carnival fly: il carnevale con le maschere volanti, laboratori creativi, esibizioni ed animazione ideato dal compianto recordman Angelo D’Arrigo. L’evento ha avuto dedicato un servizio televisivo nella nota trasmissione di Raitre “Alle falde del Kilimangiaro” condotta da Licia Colò; Concessione contributo all’associazione culturale ABC per rassegna denominata ” Palcoscenico sicilia 2014″ per la messa in scena di 4 spettacoli teatrali con Debora Caprioglio, Pippo Pattavina ed Enrico Guarneri; Realizzazione di un variegato cartellone di manifestazioni estive con iniziative di carattere musicale, culturale, ricreativo. Di notevole interesse la Sagra del Pesce e la prima edizione del “Baby village – notte bianca dei bambini”; Stipula convenzione per la realizzazione della manifestazione “Cinema sotto le stelle estate 2014”; Promozione della destagionalizzazione del turismo con l’organizzazione di eventi in periodi di bassa stagione come “Festival beach – festa del 1° maggio” e in autunno “Siciliasalsafestival – congresso internazionale di balli caraibici – terza edizione” e “2° edizione sagra della mostarda”; Organizzazione del cartellone di manifestazioni natalizie ed abbellimento delle vie cittadine con luminarie ed addobbi. Organizzazione della terza edizione dell’antico presepe itinerante – “Presepe vivente in via Bellini”; Istituzione della consulta del turismo per monitorare l’applicazione dell’imposta di soggiorno come previsto dal Regolamento per la disciplina per l’imposta di soggiorno; Erogazione da parte dell’Assessorato Regionale al turismo di Contributo di € 4.000,00 per l’allestimento del cartellone della manifestazioni natalizie».

Per quanto riguarda i servizi sociali: «Adesione al progetto assistenza inoccupati di lunga durata denominato “working and clean”, promosso da AtoMe4, con l’istituzione di borse lavoro. Nel corso dell’anno hanno lavorato 16 soggetti appartenenti a categorie socialmente disagiate; Soggiorno ricreativo culturale anziani in Calabria dal 28 al 31 marzo con la partecipazione di n. 37 anziani; Cantieri di servizi di cui alla direttiva assessoriale 26/07/2013 pubblicata sulla G.U.R.S. n.39 del 28.8.2013 per l’utilizzo di n° 17 unità lavorative; “Progetto S.O.S.” – Sportello di orientamento e segretariato sociale in collaborazione con l’Associazione Penelope; Attività lavorativa anziani – con utilizzo di anziani addetti alla sorveglianza sullo scuolabus; Concessione contributo straordinario di sostegno a nuclei familiari disagiati e per ricovero straordinario di soggetti non autosufficienti; Interventi in favore delle famiglie con disagi economici con l’avvio dell’utilizzo di prestazioni occasionali di tipo accessorio retribuito mediante buoni-lavoro vouchers INPS che ha comportato, essendo tra i pochi Comuni in Sicilia ad averne attivato l’utilizzo, la menzione di Letojanni da parte di “Italia lavoro” (ente strumentale del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali) tra i Comuni con oculata strategia politica di incentivazione del lavoro; Destinazione dei locali comunali siti in Piazza del Mercato a sede del centro anziani e organizzazione cena per la popolazione anziani nelle festività natalizie; Rinnovo della convenzione con l’Istituto Sant’Alessio per il servizio di assistenza domiciliare agli anziani; Presentazione all’Assessorato alla famiglia della Regione Sicilia di un progetto per assistenza a 5 disabili gravi art.3c.3 L.104/92 “Correlazione col mondo esterno”- D.A.76 del 29.1.2014 – progetto ammissibile Presentazione all’Assessorato alla famiglia della regione Sicilia di un progetto per assistenza a 7 disabili gravi art.3c.3 L.104/92 “Autonomia personale”- D.A.76 del 29.1.2014 – ammissibile. Ricovero presso struttura protetta di minore con gravi disagi familiari; Attivazione del servizio di assistenza igienico-sanitaria nelle istituzioni scolastiche in favore di 2 minori disabili; Concessione contributi economici ad enti ed associazioni benefiche e di volontariato; Concessione contributo all’associazione Crazy gym fitness per colonia estiva; Concessione contributi in favore -portatori handicap – ex enaoli – ragazze madri e famiglie bisognose e assunzione di spese funerarie per indigenti».

L’analisi del conto del bilancio consuntivo presenta il seguente trend della gestione: «Totale delle entrate € 5.869.034,05 Totale delle uscite € 7.155.819,55 ; Il risultato di amministrazione presenta un avanzo di € 1.441.861,12 ed un fondo di cassa pari ad € 335.271,00». Infine il sindaco Costa ha concluso con queste riflessioni: «Nonostante il momento di grave depressione economica, i continui tagli nazionali e regionali ai trasferimenti verso gli enti locali, ai vincoli di finanza pubblica, grazie al costante impegno, alle spese oculate, a un’invasiva lotta all’evasione, ad alcune idee intuitive, siamo riusciti ad ottenere tutta una serie di notevoli traguardi. Il raggiungimento di questi obiettivi è merito del continuo e affiatato lavoro di squadra, del supporto costante dei membri della Giunta e dei Consiglieri grazie ai quali molte idee e provvedimenti proposti dall’esecutivo vengono migliorati e portati a compimento. Una menzione voglio farla ai Consiglieri di minoranza che, seppure legati al loro ruolo di oppositori, stimolano l’Amministrazione. Mi auguro che l’azione amministrativa possa trovare, nel rispetto dei ruoli politici ed amministrativi di ognuno, una sintesi alta di contenuti di cui possa giovarsi la cittadinanza tutta. Un sentito ringraziamento mi sento di farlo a tutti i cittadini per i suggerimenti che quotidianamente ci danno per migliorare il nostro paese e a tutti coloro che, quotidianamente, si prodigano con grande senso civico in favore della comunità. La partecipazione per me è sinonimo di efficacia e di trasparenza. Il sogno che ho manifestato in campagna elettorale di una comunità solidale, di una democrazia partecipata, è ancora il sogno che intendo realizzare per il bene della nostra cittadina; si tratta di un principio semplice ed elementare che non riesce ancora a smuovere una mentalità troppo radicata per cui tutto va bene, purché non disturbi i piccoli interessi personali. Invito tutti, senza distinzioni di ideologia, ad un cambio di passo affinché si possa rilanciare un atteggiamento propositivo che aiuti ad interpretare al meglio i bisogni di una paese che si trova ad un bivio di valenza storica. Nella strategia di rilancio della nostra Letojanni il primo passo è rimboccarsi le maniche e lavorare tutti, nelle diverse espressioni».

© Riproduzione Riservata

Commenti