Grandi protagonisti alla rassegna “Palcoscenico Sicilia – teatro& jazz”, organizzata a Letojanni dall’Associazione culturale Abc. Da Gino Paoli a Francesco Cafiso fino alla compagnia teatrale di Enrico Guarneri. Non mancherà la qualità nell’evento dell’estate di Letojanni che è iniziato ieri sera. Il calendario di spettacoli, tutti ospitati nell’Arena “Ottorino Biondo”, è stato allestito grazie alla compartecipazione economica e al contributo del comune di Letojanni per il progetto “LetoEstate 2015”. La rassegna di teatro e musica prevede in tutto sei spettacoli. «Crediamo che Palcoscenico Sicilia – dice il sindaco Alessandro Costa – possa essere un’occasione importante per riportare i grandi eventi estivi a Letojanni. Una manifestazione che rappresenterà un sicuro richiamo turistico ed un intrattenimento per residenti e villeggianti. I prezzi dei biglietti saranno estremamente contenuti, proprio per consentire a tutti, e soprattutto ai più giovani, di assistere agli spettacoli in programma».

Ieri sera è toccato a Enrico Guarneri e la sua compagnia, che è andato in scena con un classico di Molière, “La scuola delle mogli”. L’allestimento, che ha debuttato al Teatro Quirino di Roma, è firmato dal regista Guglielmo Ferro. Si proseguirà il 3 agosto con il primo appuntamento musicale dedicato al jazz; sul palco dell’Arena “Ottorino Biondo” la chitarra di Francesco Buzzurro si incrocerà con quella di Richard Smith. Il 6 agosto sarà, poi, la volta di uno dei grandi mattatori della musica d’autore italiana, Gino Paoli. Il cantore de “Il cielo in una stanza” sarà accompagnato al pianoforte da Danilo Rea ed eseguirà tutti i suoi più grandi successi in chiave jazz. Il 16 agosto torna in scena il teatro con un classico siciliano di Nino Martoglio, “L’altalena”. Sul palco, nei panni del protagonista, Pippo Pattavina, che firmerà anche la regia di questo allestimento. Il giorno dopo (17 agosto) si accenderanno i riflettori su uno dei giovani prodigi del panorama jazz italiano, Francesco Cafiso. Il virtuoso del sax sarà in concerto con Mauro Schiavone. A chiudere il calendario di Palcoscenico Sicilia – teatro&jazz ci penserà Enrico Guarneri. L’attore catanese e la sua compagnia saranno impegnati, questa volta, nella brillante e divertentissima “Che notte quella notte”, scritta da Mario Fraello, per la regia di Antonello Capodici.

© Riproduzione Riservata

Commenti