Tutti a gustare una birra, a mordere dei panini e ad ascoltare la musica dei “The BritBox” – L’estate a Taormina è anche una stagione di musica. Sai che scoperta, penseranno in molti. Ma il riferimento, questa volta, non è al Teatro greco e alla lunga stagione di concerti che si susseguono in queste settimane, bensì alla cosiddetta musica dal vivo. Passeggiando sul Corso Umberto, di mercoledì sera, può capitare poco prima o poco dopo la Torre dell’Orologio, dipende dalla direzione da cui si proviene (Porta Catania o Porta Messina), di imbattersi nelle note che animano la piazzetta in cui si trova il celebre O’Seven Irish Pub. Una bandiera della Gran Bretagna, appesa fuori per l’occasione, è un marchio di garanzia per gli amanti della musica british. Guarda caso i tavoli fuori sono strapieni, nonostante il caldo e l’umidità anche dentro c’è qualcuno seduto. Tutti a gustare una birra, a mordere dei panini e ad ascoltare la musica dei “The BritBox”. Un gruppo musicale che anima le serate taorminesi.

Un ritrovo per un pubblico britannico e amante della musica che va dagli Oasis ai Coldplay – Sono cinque elementi e la voce, nonché l’animatore, è il bravo e simpatico Alessandro Greco. Poi c’è Graziano Cacopardo, Enzo Longo, Sebi Cavallaro ed Edoardo Ragunì. Il pubblico è formato soprattutto da stranieri che dimostrano di apprezzare le note muovendo la testa, qualche gamba, oppure ballando dopo qualche bicchierino in più. Ci sta, è estate. Dagli Oasis ai Coldplay passando per i meno conosciuti (almeno in Italia) SuperGrass, fino ai medley dei Beatles e dei Rolling Stones, i “The BritBox” non fanno annoiare il proprio pubblico. Anzi, lungo la strada si fermano in molti. Si crea un vero e proprio spettacolo. Italiani, britannici e turisti di altre nazionalità trascorrono una serata che non avrebbero immaginato di vivere a Taormina. Il gruppo “The BritBox” lascia il segno tra gli ospiti dell’O’Seven Irish Pub. Non si dimenticheranno facilmente di quel locale situato nel centro storico di Taormina.

Anche questa è l’estate taorminese – Del resto il gruppo è ben rodato. I “The BritBox” esistono dal 2011 ed erano nati, come ha dichiarato Alessandro Greco, «con l’idea di fare una rock band normale. Però, in seguito, ci siamo accorti del genere BritPop e ci siamo focalizzati su questa musica». In mezzo a tutto ciò emergono i tanto attesi, da un pubblico di qualsiasi età, medley dei Beatles e dei Rolling Stones. Un motivo per il quale questi due storici gruppi sono tirati in ballo c’è e lo spiega Alessandro Greco: «Il medley dei Beatles e dei Rolling Stone lo eseguiamo perché gli altri gruppi hanno preso spunto dal loro sound anni ‘60». Tutto torna, dunque, come la gente che ogni mercoledì decide di trascorrere una serata tra i tavoli dell’O’Seven Irish Pub di Taormina, per ascoltare buona musica dal vivo e mangiare e bere qualcosa. Anche questa è l’estate taorminese e i viaggiatori stranieri lo sanno molto bene.

© Riproduzione Riservata

Commenti