Il Taormina Film Festival entra nel vivo. Personaggi noti arrivano in città e gli sponsor della kermesse cinematografica si intravedono nel Palazzo dei Congressi e sul Corso Umberto. Questa mattina, in piazza Badia, c’era un Mercedes bianca sulle cui fiancate si poteva leggere il logo del Taormina Film Festival. È vero, era in una zona dove non si poteva sostare e non aveva esposto il permesso per sosta ma soltanto quello per transito. Dunque i Vigili urbani hanno pensato di rimuoverla con il loro carro attrezzi.

La legge è stata rispettata, ma in questo caso, considerando la settimana del Taormina Film Festival, si poteva chiudere un occhio. Si, perché la Mercedes non ostacolava il traffico. Semmai “occupava” la zona in cui sostano una miriade di furgoni che quotidianamente non rispettano la regolamentazione dello scarico e carico merci e nei confronti dei quali si chiudono spesso tutti e due gli occhi.

© Riproduzione Riservata

Commenti