Castelmola, Festa di San Giorgio - Foto Andrea Jakomin/blogTAORMINA ©2015

La Festa di San Giorgio a Castelmola. Un appuntamento che i cittadini del paese sopra Taormina aspettano tutto l’anno. Un momento di preghiera e devozione. Un’occasione per vedere le vie di Castelmola piene di gente. Molte persone originarie della cittadina in provincia di Messina che vivono lontano per motivi di lavoro, tornano per questa festività. Il 23 aprile è un giorno importante. La gente, in generale, giunge dai luoghi vicini. La Festa di San Giorgio è un grande evento a Castelmola. Già dalle prime ore del pomeriggio iniziano i preparativi. Il santo è addobbato nella Chiesa Madre con i fiori e i devoti fanno delle donazioni in euro che vengono appese su un telo sotto la statua di San Giorgio. Le prime file della Chiesa sono occupate dalle autorità politiche e militari. Arrivano delegazioni da Giarre e Roccafiorita, mentre le bancarelle popolano qualche tratto stradale di Castelmola.

Religione, tradizione, folklore e partecipazione popolare sono gli aspetti principali di questa festa che si svolge per le vie di Castelmola. Un’occasione per ammirare le bellezze di uno dei borghi più belli d’Italia e un’opportunità unica per i turisti che hanno iniziato a popolare il comprensorio di Taormina, per vivere di persona una delle classiche feste locali che mettono in luce tratti tipici e unici delle città siciliane.

© Riproduzione Riservata

Commenti