Salvatore Bosco

La lista civica “Primavera Naxos” ha fatto la sua scelta e ha deciso di appoggiare come candidato sindaco in vista delle elezioni amministrative di Giardini Naxos, Salvatore Agatino Bosco. Il gruppo, inoltre, ha confermato che il candidato del gruppo al Consiglio comunale sarà Alessandro Costantino. È «unanime la convinzione che impegnarsi direttamente nella vita sociale, culturale e politica della propria città ed essere attivi per la comunità di appartenenza sia l’unico strumento che possa permettere ai giovani, alle donne e ai cittadini tutti di esprimersi ed aggregare sulle proprie idee, sui propri progetti e sull’operato svolto il consenso utile per rendere migliore e più vivibile il territorio e la città».

La parola chiave per la lista civica “Primavera Naxos” è partecipazione: «Partecipazione, dunque, la parola chiave, in un momento nel quale l’antipolitica è alle stelle e in molti, soprattutto tra le nuove generazioni, hanno perso la speranza e la voglia di poter mettere le proprie competenze a servizio del bene comune. “Primavera Naxos” è convinta che oggigiorno più che mai la Politica deve essere espressione di un volontariato civico che non marca la distanza tra giovani e politica, ma segna la distanza tra impegno concreto e “politica chiacchierona”. L’attività del nostro Alessandro Costantino testimonia la grande passione che egli in questi anni ha manifestato e realizzato in ambiti diversi da quelli tradizionali della politica: nel volontariato, nell’impegno civile, nell’associazionismo, nella cultura e soprattutto nella salvaguardia del territorio e dell’ambiente supportato da un gruppo di persone che crede che la Politica è soprattutto servizio alla comunità, sviluppo del territorio, crescita di senso civico, di democrazia partecipata e strumento usato solo per il bene comune. Temi questi che hanno visto da sempre una convergenza con l’azione politica ed amministrativa di Salvatore Agatino Bosco attuale candidato Sindaco alle elezioni amministrative di Giardini Naxos e che il gruppo “Primavera Naxos” ha deciso di sostenere, condividendone programmi ed azione di governo qualora la città dovesse riporre in Bosco la propria fiducia».

Il gruppo “Primavera Naxos”, del quale fanno parte Alessandro Costantino, Filippo Tradito, Sergio Crimi, Maurizio Carà, Franco Rizzo, Mariangela Bellanuova, Alessandro Cinturrino, Damiano Grasso, Sebastian Litrico, Livio Puglisi, Alberto Privitera, Luca Buzzurro, Maria Luisa Bucceri e Marco Giacoponello, «ritiene che la prossima Amministrazione della città dovrà avere lo sguardo aperto all’esterno, al futuro, all’innovazione, al cambiamento. Che si traduce in programmi concreti, come quello di ricercare nei sistemi di programmazione regionali, nazionali e comunitari e non nella sola contribuzione locale, le risorse per poter crescere, dare a Giardini Naxos iniezioni di futuro e fare scelte e investimenti per il rilancio dell’economia locale in un’ottica di sviluppo ecocompatibile. Solo riportando la politica tra la gente e uscendo dal palazzo sarà possibile la costruzione di un rinnovato senso profondo di appartenenza alla comunità locale dove la Politica ritornerà ad essere una cosa pulita e viva, aperta e partecipata come è giusto che sia e come è scritto nella nostra Costituzione».

© Riproduzione Riservata

Commenti