L’assessore alla Cultura Gianfranco Pappalardo Fiumara con il sindaco Enzo Caragliano
L’assessore alla Cultura Gianfranco Pappalardo Fiumara con il sindaco Enzo Caragliano

Il comune di Riposto e l’educazione civica. La città in provincia  di Catania ha deciso di distribuire un opuscolo dal titolo “I Bimbi & la Strada“. Si tratta di una guida all’educazione stradale e sicurezza per i bambini della scuola Primaria. L’opuscolo, coloratissimo, ha l’obiettivo di richiamare l’attenzione dei più piccoli su alcune fondamentali regole attraverso disegni e animazioni, foto illustrate, ma anche giochini, simpatici quiz, spazi da colorare che hanno come tema conduttore la strada, i veicoli, i segnali stradali, il pedone. Un focus particolare é dedicato alle regole del passeggero sui mezzi pubblici, come attraversare la strada, i comportamenti dell’agente di polizia locale, il passeggero sui mezzi pubblici. L’opuscolo, con funzioni didattiche,  contiene anche una sezione riservata ai genitori dei bambini con preziose informazioni relative all’uso del seggiolino in auto, normative e vari aggiornamenti. E inoltre sono illustrati gli atteggiamenti da assumere a scuola in caso di forte pioggia o peggio ancora in caso di terremoto e di incendio.

“L’opuscolo I Bimbi & la Strada – sottolinea il sindaco Enzo Caragliano – è riservato agli alunni delle scuole primarie ed ha l’obiettivo di fare conoscere in modo divertente e con un linguaggio appropriato le norme che regolano la circolazione sulle nostre strade. I percorsi stradali, pedonali e i marciapiedi senza tralasciare un aspetto fondamentale ovvero i pericoli che si possono presentare nella quotidianità specie quando non si conosce il Codice della strada”. Rivolgendosi ai bambini il sindaco sottolinea che: “seguendo gli insegnamenti contenuti nell’opuscolo e comportandovi sempre correttamente quando sarete in strada, vi dimostrerete rispettosi e responsabili non soltanto nei confronti delle altre persone che circolano nel traffico ma anche verso voi stessi, così che in futuro vi sarà  più facile diventare automobilisti o motociclisti. Scoprirete che le regole e i segnali stradali sono molto facili da imparare e, soprattutto, che sono stati realizzati perché ognuno possa muoversi sulle strade in piena libertà e sicurezza”.

L’assessore alla Cultura Gianfranco Pappalardo Fiumara, sottolinea che “l’adesione al progetto è stata dettata dalla necessità di promuovere, all’interno della scuola, i principi della legalità e del rispetto delle regole, a partire dal Codice della Strada. Riteniamo che i bambini debbano prepararsi in tempo per dare prova di abilità, di prudenza e di una buona conoscenza delle norme e dei segnali, conoscere i pericoli e i rischi che la strada nasconde e adottare dei comportamenti corretti per proteggere la propria vita e quella degli altri. Leggendo con attenzione l’opuscolo – osserva l’assessore – i bambini, giocando e divertendosi a colorare le illustrazioni scopriranno che passeggiare o circolare in bicicletta per le strade della nostra città sarà più bello, allegro e soprattutto sicuro”.

© Riproduzione Riservata

Commenti