Sequestrato dai finanzieri della Tenenza di Cefalù un centro scommesse illegale nel comune di Collesano, in provincia di Palermo. Si tratta di un centro di elaborazione e trasmissione dati che operava come una vera e propria agenzia di gioco e scommesse con l’estero senza che il titolare fosse in possesso delle prescritte autorizzazioni. All’interno del locale sono state trovate 13 postazioni, collegate tramite una centralina ad un sito internet estero, attraverso le quali gli scommettitori potevano effettuare online le giocate al predetto sito.

Nel corso dell’attività sono state rinvenute 254 copie di documenti di riconoscimento riconducibili ad altrettanti titolari di “conto gioco”, nonché altra documentazione relativa alle puntate effettuate online. Tutto il materiale utilizzato per le scommesse, costituito da computer, stampanti, tastiere, centraline e televisori, è stato sequestrato e il responsabile denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Termini Imerese.

© Riproduzione Riservata

Commenti