Come ogni anno, durante il periodo pasquale, a S. Alessio Siculo si potrà assistere alla manifestazione religiosa “A Passioni du Signuri”, che da vent’anni anima le vie del comune della zona jonica. Così, in occasione della settimana santa, «la parrocchia S. Maria delle Grazie, con il Patrocinio del comune di S. Alessio Siculo, del consorzio di promozione turistica Val D’Agro’ e insieme al comitato parrocchiale e ai cittadini tutti, organizza la manifestazione religiosa “A Passioni du Signuri”, per favorire maggiori occasioni di incontro e socializzazione. L’evento che ha come finalità anche la promozione e valorizzazione del territorio si svolgerà a S. Alessio Siculo il 5 Aprile 2015 alle ore 19».


«Si tratta di una manifestazione di ventennale esperienza, che ha saputo creare una collaudata tradizione, per l’originalità, il rispetto rigoroso della verità storica e religiosa coniugata artisticamente con un linguaggio scenico attuale e vivo, in un suggestivo paesaggio tra antico e attuale, passato e presente». La manifestazione si svolgerà «rigorosamente dal vivo con testi e canzoni in dialetto siciliano. Lungo la via principale e nelle piazze del paese saranno ricostruiti, con adeguate scenografie, i luoghi della Gerusalemme antica e in questi scenari, resi ancor più suggestivi dalla bellezza naturale dei luoghi, si muoveranno i figuranti in costume d’epoca. Dialoghi, musiche e luci, in una successione di scene sapientemente legate fra loro, renderanno coinvolgente la rappresentazione fino a farla divenire una sorta di spettacolare rappresentazione teatrale in presa diretta». L’itinerario sarà il seguente: Corteo Storico con partenza da via Sena, via Consolare Valeria, piazzetta O.Zappalà (“L’Ultima Cena”), villa Genovesi (“Orto Degli Ulivi”), condanna a morte di Gesù, Sacrato della Chiesa S. Maria delle Grazie: flagellazione, morte e resurrezione di Gesù.

© Riproduzione Riservata

Commenti