Giardini Naxos
Giardini Naxos - Foto Andrea Jakomin / blogTAORMINA ©2015

La coalizione “Adesso si può” supporterà l’architetto Sebastiano Cavallaro nella corsa per diventare il nuovo sindaco di Giardini Naxos. La notizia è stata ufficializzata nelle ultime ore e «la coalizione che lo supporta, costituita da una larga fetta della cittadinanza, plurale, stratificata e coesa, riconosce in Cavallaro, per onestà, competenza e professionalità, il candidato ideale per un reale progetto di discontinuità politica nella città di Giardini Naxos. In quest’ottica si orienta anche la scelta di indicare a priori il nome dei quattro assessori sulla base delle effettive competenze spendibili per la città e non sul mero computo dei voti».

“Adesso si può” fa sapere che verrà costituito un gruppo di lavoro al di fuori dell’Amministrazione, con l’obiettivo di fungere da punto di raccordo con la cittadinanza: «Importante novità sarà la costituzione di un gruppo di lavoro permanente formato da soggetti esterni all’Amministrazione attiva, che sarà il punto di convergenza fra i cittadini, le categorie produttive e l’Amministrazione. Questo gruppo di lavoro sarà garante della corretta applicazione del programma e promotore di suggerimenti, pareri e opinioni in relazione all’andamento della vita comunitaria». La coalizione che sosterrà Sebastiano Cavallaro come candidato sindaco pensa a una “condivisione dal basso” per coinvolgere il numero maggiore di cittadini: «Fiduciosi, come recita lo stesso nome scelto per la coalizione, nella potenzialità di un reale cambiamento per la città, con uno stile che è quello della condivisione dal basso, garanzia di democrazia e partecipazione, il gruppo sostenitore della candidatura di Sebastiano Cavallaro intende porsi come punto di riferimento per quanti, fra i cittadini di Giardini Naxos, credono in una città futura, sostenibile, moderna e solidale».

© Riproduzione Riservata

Commenti