blogTAORMINA ©2015
blogTAORMINA ©2015

Il Movimento Cinque Stelle di Giardini Naxos, tramite un comunicato stampa, ha comunicato alla cittadinanza che non presenterà una lista in vista delle elezioni amministrative che hanno messo in fermento la città che si affaccia sul mar Jonio. Nonostante queste presa di posizione, fanno sapere dal meet up 5 stelle, i grillini continueranno a fare politica e «a sostenere le iniziative volte al bene comune ed alla buona politica»: «Con il presente comunicato stampa il meet up 5 stelle di Giardini Naxos ha intenzione di chiarire la propria posizione politica in merito alla imminente tornata elettorale. Riteniamo infatti necessario stabilire che non vogliamo sostituirci all’attuale classe politica ma vorremmo che i cittadini non si limitassero a delegare il proprio potere decisionale a politici sprovveduti e spesso incompetenti ma che prendessero parte alla vita politica del nostro comune nello spirito più sincero della democrazia partecipata. In questa prospettiva il nostro impegno è indirizzato a fare valere i diritti di tutti i cittadini tutelando e proteggendo le classi sociali più svantaggiate alle quali vengono, ormai per tradizione, negati sistematicamente i propri diritti.

Siamo consapevoli che questa scelta di impegno disinteressato esula dalla forma mentis di tutti quei politici professionisti che, in vista delle elezioni, affiorano numerosi davanti alle porte dei nostri concittadini come funghi subito dopo il temporale. Prendiamo le distanze da tutte le coalizioni che negli ultimi mesi si sono affacciate alla competizione politica delle imminenti elezioni. Mentre noi lavoriamo per la trasparenza, come quando riprendiamo e mettiamo in rete le sedute del consiglio comunale, le altre forze politiche propongono accordi sottobanco e scenari inquietanti ai danni dell’elettorato inconsapevole. Non vogliamo e non possiamo accontentarci del “meno peggio”, noi vogliamo poter scegliere che le forze sane della nostra società possono offrire.

Il Meet Up 5 stelle di Beppe Grillo anche se non presenta una lista è in campagna elettorale permanente 365 giorni all’ anno ed è sempre pronto a sostenere le iniziative volte al bene comune ed alla buona politica. In conclusione diciamo che noi non aspiriamo ai voti dei nostri concittadini ma ad vere una cittadinanza attiva e coscienziosa che sia arbitro del proprio futuro e di quello dei propri figli così come è lo spirito della democrazia dal basso.

© Riproduzione Riservata

Commenti