Buone notizie dallo Spallanzani di Roma – Pericolo scongiurato. Il senegalese di 39 anni, che nei giorni scorsi era stato trasferito dall’Ospedale di Taormina al Policlinico di Messina, è risultato negativo al test sul virus e verrà dimesso a breve. È questo il responso dell’Ospedale Spallanzani di Roma, centro nazionale per le malattie infettive, che in nottata ha fatto arrivare i risultati degli esami a cui era stato sottoposto il giovane migrante.

L’uomo, per precauzione, era stato ricoverato in isolamento al reparto di malattie infettive, dove erano state attivate le procedure di sicurezza per evitare il rischio contagio. L’allarme era scattato dopo le dichiarazioni contraddittorie del senegalese, che aveva detto ai medici taorminesi di avvertire febbre e di essere stato di recente in Nigeria.

Nelle prossime ore verrà dimesso – Affermazioni ritrattate poche ore dopo. Un comportamento dubbio che aveva fatto allarmare le autorità, anche se dopo qualche ora il paziente non mostrava più sintomi febbrili ed era vigile. Lo stato fisico, con il trascorrere delle ore, è migliorato e nelle prossime ore verrà dimesso dal Policlinico della città dello Stretto.

© Riproduzione Riservata

Commenti