“Dall’altra parte della Luna” (Pietro Vittorietti edizione, 2104) di Lucio Luca, giornalista della Repubblica, è una raccolta di ventuno storie di siciliani in America che ce l’hanno fatta. Sfogliando le pagine del libro troviamo i nomi e le storie di Filippo Pagano, l’ingegnere che ha insegnato a volare a Neil Armstrong, il primo uomo sulla Luna, a di Joseph Germanotta, stilista di Lady Gaga e Beyoncè. E poi Anna Maria La Bianca, la designer emigrata da Bagheria che cura e disegna i foulard di Michelle Obama, o ancora Francesco Realmuto, eletto miglior gelataio della Grande Mela e Santi Visalli, il fotografo di sei presidenti degli Stati Uniti che insegnò il dialetto siciliano a Robert De Niro prima del film “Il padrino”. E inoltre di Arturo Di Modica, lo scultore del celebre Toro bronzeo di Wall Street, imprenditori, ristoratori, musicisti come Giuseppina Torre, originaria di Vittoria in provincia di Ragusa, che ha vinto quattro Los Angeles Award e ancora scienziati, scrittori e docenti universitari siciliani che hanno ottenuto grandi successi nel continente americano.

Insomma storie di vita di siciliani che hanno portato in America la loro creatività, bravura, intelligenza perché come scrive l’autore nella sua prefazione «c’è un’altra Sicilia che il suo sogno americano se l’è conquistato sul campo con la fatica, il coraggio, il sudore, il talento. La Sicilia di chi è andato via per ritagliarsi un suo spazio nell’arte, nella medicina, nella ristorazione, nella moda, nello sport». Il libro di Lucio Luca è un modo per parlare di una Sicilia di successo, che si è ispirata al detto cu nesci arrinesci senza arrendersi di fronte agli ostacoli. Edito dalla Pietro Vittoretti Editore, casa editrice storica palermitana, città adottiva del giornalista-scrittore, il testo è stato da poco tradotto in inglese e da marzo inizierà la tournée negli Stati Uniti dove sarà presentato a New York, Houston, Austin e Miami. La prima tappa avrà luogo presso l’auditorium della chiesa di Saint Luke a Whitestone, NY, sabato sera 21 Marzo alle 8:30pm, organizzata dalla alla presenza Borgetto Cultural Association, alla presenza dell’autore, dell’editrice Maria Elena Vittorietti e della cantante Laura Campisi, nota cantautrice, band leader e cantante di Jazz, Folk e musica tradizionale siciliana a New York.

© Riproduzione Riservata

Commenti