Secondo incontro venerdì 6 febbraio, ore 17.00, all’Auditorium del Liceo Caminiti – Trimarchi, di Giardini Naxos sul tema sharing economy, innovazione e nuovo mondo del lavoro. Tema di questo immancabile appuntamento, l’innovazione culturale. Puntare sulla cultura, partendo dalle idee, dalla creatività, facendo rete, superando le autoreferenzialità, significa rilanciare l’economia.

All’incontro interverranno: Aurelio Angelini, direttore Fondazione Patrimonio UNESCO Sicilia; Mario Bolognari, direttore Dipartimento di Civiltà antiche e moderne, Università di Messina; Roberto Ferrari amministratore delegato Struttura Srl, Roma; Fabio Granata, direttore Distretto turistico Sudest; inoltre testimonieranno le loro esperienze di successo nel campo dell’ innovazione culturale: Andrea Bartoli e Florinda Saieva, Farm Cultural Park, Favara – Agrigento; Franco Spadaro, Casa Cuseni, Taormina; Sebastiano Di Prima, Sebastiano Paladino e Daniele Raneri, associazione Castello di Schisò, Giardini Naxos. Gli incontri sono organizzati da NaxosLegge insieme a Smartwork Srl e sono coadiuvati da Coworking Giardini Naxos Experience, Start me Up e Startup Messina. Coordinano l’incontro Mauro Curcuruto, amministratore smartwork Srl e Fulvia Toscano, direttore artistico Naxoslegge. Per seguire i prossimi incontri e i lavori entra a far parte della community Facebook Fare Innovazioni.

© Riproduzione Riservata

Commenti