L’associazione Taormina Jazz, nata nel 2013, costituita da un gruppo di musicisti, professionisti e appassionati di Jazz che hanno in comune la passione per la musica jazz e la sua divulgazione culturale nel territorio di Taormina e dintorni, ha presentato il programma di Meet Jazz, quattro incontri con il maestro Nello Toscano per conoscere da vicino i musicisti che hanno segnato la storia del Jazz.

meet-jazz-2015

  • 31 gennaio ore 17:00 – DUKE ELLINGTON
  • 7 febbraio ore 17:30 – CHARLIE PARKER
  • 7  marzo ore 17:30- MILES DAVIS
  • 14 marzo ore 17:30- THELONIOUS MONK

 

Gli incontri quest’anno si svolgeranno all’interno di Casa Cuseni, dichiarato Monumento Nazionale Italiano. Casa Cuseni custodisce le collezioni private di Robert Hawthorn Kitson, il mecenate inglese famoso per essere stato Patron and Pupil di Sir Frank Brangwyn RA, uno dei più celebrati artisti britannici di tutti i tempi. Tra i molti lavori di Sir Frank Brangwyn ricordiamo la Galleria Reale alla Casa dei Lords, a Westminster, il Foyer del RCA Building, a New York, per John D. Rockefeller, le famose vetrate per Louis Confort Tiffany.

A Taormina, ha eseguito il suo capolavoro d’arte, la dining-room di Casa Cuseni, l’unico interno al mondo interamente progettato e realizzato dall’artista. La Villa è stata sempre Centro Artistico Internazionale, ed è con questo spirito, di Internazionalità e di Arte, che ospiterà prossimamente il Meet Jazz, quattro appuntamenti e quattro collezioni. «Al primo appuntamento – dice il dottor Francesco Spadaro, proprietario di Casa Cuseni – mostreremo la celebre dining room, al secondo appuntamento presenteremo due abiti di principi egiziani realizzati interamente in seta di Damasco e oro, al terzo appuntamento presenteremo le famose litografie acquarellate di Louis Haghe, presidente della Reale Società Inglese e litografista della regina Il 14 marzo, quarto appuntamento, sceglieranno i soci quale collezione vorranno vedere».

Taormina Jazz Festival, presieduto da Nino Scandurra, supporta inoltre dal 2010 l’ormai consolidato Taormina Jazz Festival e organizza all’interno della bella sala panoramica dell’Excelsior Palace Hotel gli Afternoon Jazz, pomeriggi all’insegna della buona musica e di una buona tazza di tè.  L’associazione non ha scopo di lucro, pertanto è portata avanti dalle idee e dalla passione degli associati, e ogni sua risorsa economica sarà impiegata per lo sviluppo e la realizzazione di tali progetti.

© Riproduzione Riservata

Commenti