Milo Manara, il maestro italiano del fumetto in mostra ad Acireale, nella Galleria del Credito Siciliano in piazza Duomo, dal 31 gennaio all’1 marzo all’interno del programma del Carnevale di Acireale. “Milo Manara – tutti i ciak della seduzione” è il titolo della mostra che comprende una raccolta di ben sessanta opere tra illustrazioni, tavole di fumetti, bozzetti e cimeli legati alla produzione artistica del grande fumettista italiano e si snoda in due percorsi che faranno immergere il visitatore nelle atmosfere sensuali e cariche di fascino e nella dimensione surreale del grande maestro italiano del fumetto. Milo Manara ha avuto un lungo sodalizio artistico col regista Federico Fellini. Infatti, nel 1986 Manara illustrò la sceneggiatura di Fellini “Viaggio a Tulum”, pubblicata dapprima sulla terza pagina del Corriere della Sera e poi sulla rivista Corto Maltese.

Nel 1992 Il Grifo pubblicò “Il viaggio di G. Mastorna, detto Fernet”, invero storia mai completata per un equivoco (la parola “fine” inserita a conclusione della prima parte!). Manara è autore delle locandine dei film “Intervista” e “La Voce della Luna”, l’ultimo di Fellini. Milo Manara è il guru del fumetto all’italiana ed è considerato un punto di riferimento per tutte le generazioni di fumettisti. Compie settant’anni quest’anno e da oltre quaranta segna in maniera indelebile l’universo dei comics italiani. Le sue tavole sono impregnate di un erotismo senza pari, creano illustrazioni che generano un piacere visivo mai banale o volgare: un fascino sensuale, nell’iconografia che trasuda bellezza e nella delicatezza del tratto.

Un mondo democratico di pin up, per tutti i gusti e per tutte le classi sociali, di ragazze meravigliose piene appunto di seduzione come giustamente suggerisce il titolo. Ad Acireale sarà esposta la migliore produzione accumulata negli anni che testimonia della forte amicizia tra i due maestri, Manara e Fellini che ha portato a una fruttuosa collaborazione professionale attraverso lavori a fumetti. Per non contare i tanti manifesti, i costumi e le scenografie realizzate dal fumettista veronese per il rinomato regista romagnolo. Il maestro parteciperà al vernissage sabato 31 gennaio alle ore 18:30. Durante l’incontro si racconterà al pubblico con tutto il suo carico di aneddoti, pubblicazioni e collaborazioni celebri che hanno fatto di Manara uno degli artisti italiani più apprezzati al mondo.

© Riproduzione Riservata

Commenti