La Juve tra Podolski e Falcao – L’inizio del campionato italiano è ormai dietro l’angolo. Nel prossimo fine settimana i tifosi e gli amanti dello sport potranno tornare a seguire la Serie A e nell’attesa si possono appassionare agli ultimi giorni febbrili del calciomercato. In Europa si cerca di ultimare le rose e in Italia i vari club approfittano, come sempre, delle ore conclusive per trovare qualche offerta vantaggiosa. La Juventus che si è vista al trofeo Tim è una squadra a cui manca un attaccante e così Marotta e Paratici sono al lavoro per completare la formazione di Massimiliano Allegri. Alcuni quotidiani stranieri danno per fatto l’arrivo del campione del mondo Podolski, ma il Wolfsburg ha avanzato una proposta indecente all’Arsenal e Wenger non dovrebbe rifiutare. Allora si continua a pensare al prestito del bomber colombiano Falcao. Nonostante la prima rete con il Monaco, il ragazzo vorrebbe cambiare area e cercare nuovi stimoli. Occhio, però, alle sorprese.

Il Milan tra Torres e Eto’o, ma Berlusconi vuole Destro – Si potrebbe dire che le principali squadre italiane, al momento, stanno ballando sulle punte. Anche il Milan, dopo la cessione di Balotelli, deve acquistare un attaccante. Jackson Martinez è un obiettivo quasi impossibile per le richieste esose del Porto e così si guarda al mercato low cost. Fernando Torres potrebbe essere il talento da rilanciare e l’esperto Eto’o l’usato sicuro su cui puntare. Però il sogno di Silvio Berlusconi è Mattia Destro, ma le pretese della Roma sono eccessive e così sul ragazzo c’è il forte interesse di Chelsea e Tottenham. In contemporanea si lavora con il Torino a uno scambio Cerci-Pazzini. Nella capitale sono ore frenetiche che dovrebbero sancire l’addio di Benatia in direzione Baviera. Con il compenso ottenuto Sabatini dovrebbe virare sul talento ellenico Manolas. Se in Italia, per forza di cose, va di moda il low cost e le società devono stare attente a ogni uscita economica, nel resto d’Europa non ci sono questi problemi.

Reinartz rifiuta il Napoli – La Juventus è in pieno tira e molla con il Benfica per Luisao e si dibatte su due milioni di euro per far arrivare a Torino l’esperto giocatore e nello stesso tempo il Manchester Utd sborsa, senza troppo fastidio, 69 milioni di euro per l’esterno argentino del Real Madrid Angel Di Maria. La formazione di Carlo Ancelotti non si priverà di Sami Khedira, che negli ultimi giorni era stato accostato al Bayern Monaco. Il Manchester di Van Gaal, sfumato Vidal, sogna Nigel de Jong e la stella dell’Ayax Daley Blind. Intanto in Germania Jürgen Klopp si tiene stretto Marco Reus al Borussia Dortmund, almeno per questa stagione. Si muove anche il Tottenham, interessato al difensore del Siviglia Federico Fazio e a Welbeck del Manchester United per il 2015. Il Napoli, in cerca di un centrocampista, ha incassato un’altra risposta negativa. Questa volta si tratta di Stefan Reinartz del Bayer Leverkusen. E a proposito di uomini in mezzo al campo, Esteban Cambiasso potrebbe andare ad allungare la panchina dell’Atletico Madrid.

© Riproduzione Riservata

Commenti