Si apre oggi con “Cavalleria rusticana” e “Pagliacci” la stagione lirica al Teatro Antico di Taormina. Le due produzioni, realizzate dalla Fondazione Festival Euro Mediterraneo, arricchiscono il cartellone di Taormina Arte, inaugurando la sezione “Musica & Danza”, di cui Enrico Castiglione è direttore artistico.

L’appuntamento con “Cavalleria rusticana” e “Pagliacci” è per stasera sabato 2 agosto, con replica lunedì 4 agosto, sempre alle 21,30.

Il cast è composto in “Cavalleria rusticana” dal soprano Silvana Froli (Santuzza), dal tenore Piero Giuliacci (Turiddu), dal soprano Tian Hui (Lola), dal mezzosoprano Sofio Janelidze (Mamma Lucia), dal baritono Marcello Lippi (Alfio); in “Pagliacci” ancora da Piero Giuliacci (Canio), dal soprano Valeria Sepe (Nedda/Colombina), dal tenore Giuseppe Distefano (Pepe/Arlecchino), dai baritoni Giovanni Di Mare (Tonio/Taddeo) e Valdis Jansons (Silvio).

L’esecuzione musicale è affidata al Coro Lirico Siciliano, istruito da Francesco Costa, e all’Orchestra Filarmonica di Hangzhou, composta da novanta elementi provenienti dalla Cina e dal Grande Teatro della città cui e intitolata. Sul podio Yang Yang, uno dei più popolari direttori d’orchestra cinesi, l’unico del suo paese ad aver conquistato la vittoria al prestigioso Concorso Mitropoulos.

© Riproduzione Riservata

Commenti