Al via l'Ortigia Film Festival

Ortigia Film FestInizia oggi l’Ortigia Film Festival, la kermesse cinematografica che, dal 14 al 20 luglio, trasforma la splendida isola di Ortigia nella capitale del cinema dove film, documentari e cortometraggi la fanno da padrone.

Sei giorni di programmazione, tra l’arena minerva e l’arena Logoteta, per decretare domenica 20 luglio il film e il corto vincitore. Due le giurie di qualità. Per i film: Amos Gitai (Presidente); Laura Delli Colli; Anita Kravos; Enrico Lo Verso e Maurizio Tedesco. Per i corti: Paola Poli (Presidente); Stefano Amadio e Luigi Tabita.

In concorso, per la sezione film: “Il venditore di medicine” di Antonio Morabito; “Smetto quando voglio” di Sydney Sibilia; “L’estate sta finendo” di Stefano Tummolini; “Controra” di Rossella De Venuto; “Spaghetti story” di Ciro de Caro; e “Più buio di mezzanotte” di Sebastiano Riso. I corti in concorso: “Bella di notte” di Paolo Zucca; “Boulevard des italiens” di Matteo Querci; “37° 4 S” di Adriano Valerio; “Thriller” di G. Marco Albano; “Scolpire il tempo” di Leandro Picarella; “El nino alcalde” di Chiara Sulis; “Eppure io l’amavo!” di Cristina Puccinelli; “Chi ha paura delle tartarughe” di Edo Tagliavini; “Un giorno come tanti” di Mohammad Khalafi e “37 chili di dolore” di Michele Cherchi.

Durante il festival saranno inoltre trasmessi alcuni documentari, un omaggio a Giorgio Faletti, recentemente scomparso e le masterclass con Enrico Lo Verso e Amos Gitai.

© Riproduzione Riservata

Commenti