Terribile tempesta ha funestato la Germania

La peggiore tempesta degli ultimi dieci anni, così è stata definita, l’ondata di maltempo che ieri sera ha raggiunto il picco, investendo il Nordreno Vestfalia, nella Germania Sud-occidentale. Venti forti con pioggia incessante e violenta, che a tratti si trasformava in grandine e le scariche elettriche, hanno causato la caduta di numerosi alberi, che oltre ad aver provocato gravi danni alle cose, come la distruzione di automobili e tratti ferroviari bloccati, ha lasciato 5 morti.

Di queste, tre persone che avevano trovato riparo in una casetta in un giardino, sono state intrappolate e morte sul colpo dopo che un pioppo si è abbattuto sulla costruzione, hanno riferito le forze di polizia. Sono riuscite a salvarsi altre tre: due ferite gravemente ed un altro lievemente. Un ciclista, a Colonia, è rimasto vittima di un fulmine che lo ha colpito, uccidendolo sul colpo. Ed un altro uomo, che stava effettuando i lavori di ripulitura di una strada, è stato ucciso da un altro albero.

La tempesta di ieri, ha mandato in tilt non solo i trasporti ferroviari ma anche quelli stradali e l’emergenza è ancora in atto. A Dusseldorf, si sono verificati problemi per il traffico cittadino con le strade allagate od ostruite da alberi e rami abbattuti durante la tempesta. Tram e treni fermi per l’interruzione alla rete elettrica. Parecchi ritardi nei voli all’aeroporto ma oggi è previsto uno spostamento del fronte del maltempo verso la Bassa Sassonia e la Sassonia Anhalt.

Gli esperti hanno tenuto a precisare che l’ondata di maltempo e la tempesta erano state previste dai servizi meteo ed in effetti nei giorni scorsi in sassonia erano state evacuate parecchie persone, perché il livello dell’acqua alta del fiume Elba destava preoccupazioni. A Dresda 600 persone sono state portate al sicuro in uno dei quartieri cittadini, Gholis.

Anche la piena del fiume Halle che ha raggiunto gli 8 metri, il livello più alto degli ultimi quattrocento anni, ha seminato la paura. Mentre in Baviera, il Danubio sembra esser sotto controllo dopo che il centro cittadino di Passau, era stato allagato.

Questi fenomeni violentissimi trovano la loro causa nello scontro tra la massa d’aria fredda proveniente dall’Atlantico ed il caldo elevato che si sviluppa dal suolo, ed è quindi probabile che i fenomeni si ripetano anche oggi.

© Riproduzione Riservata

Commenti