Maleficent: Angelina Jolie incarna Malefica nel nuovo film della Disney

È ormai da alcuni anni, che il cinema si dedica ai remake in chiave dark di celebri fiabe, in versione live-action. Dopo Alice in Wonderland di Tim Burton, Biancaneve e il cacciatore di Rupert Sanders e La bella e la bestia del regista francese Christophe Gans (adattamento del capolavoro d’animazione Disney, con protagonista Vincent Cassel), arriva sugli schermi Maleficent, remake di un altro classico Disney La bella addormentata nel bosco, diretto da Robert Stromberg (scenografo premio Oscar per Avatar e Alice in Wonderland, qui al suo esordio alla regia).

Questa volta la storia è raccontata dal punto di vista della strega. Secondo la sceneggiatura di Linda Woolverton, Malefica era una bellissima fata dalla grandi ali, che viveva in un regno boscoso e pacifico chiamato Brughiera. Un giorno giunge alla Brughiera un ragazzino di nome Stefano. Tra i due nasce una tenera amicizia che col passare degli anni si trasforma in amore reciproco. Tuttavia Stefano non tornerà più alla Brughiera per diversi anni. Nel frattempo, la vita idilliaca di Malefica, che soffre nel non vedere più il suo amato, viene interrotta dall’attacco di un esercito guidato da re Enrico, un sovrano spietato e avido di potere che vuole conquistare la magia e i territori della Brughiera. Malefica, aiutata dalle creature fatate del bosco, combatte strenuamente e riesce a salvare la foresta. Intanto Stefano,con la scusa di avvertire Malefica del perfido piano di re Enrico e di voler riallacciare i rapporti con lei, riesce a riconquistare la sua fiducia. Ma in realtà il suo intento è quello di far credere al re di aver ucciso Malefica e quindi essere nominato suo successore. Abbandonata dal suo amato e scoperto il tradimento, si trasforma in una perfida strega del male. Erige una barriera di rovi con la sua potente magia nera, per separare la Brughiera dal regno di Stefano e impedire qualsiasi contatto fra le creature fatate e gli umani. Giurando vendetta a re Stefano e a sua figlia Aurora.

Il personaggio di Maleficent fu creato dai disegnatori della Disney per il film d’animazione del 1959 “La Bella Addormentata nel Bosco” , che si rifà all’omonimo racconto del 1697 pubblicato da Charles Perrault nel libro I racconti di Mamma Oca.

Nei panni della malvagia fata Malefica, una magnifica Angelina Jolie che per interpretare questa parte si è dovuta sottoporre a quattro ore di trucco ogni giorno per applicare zigomi, naso e orecchie di silicone oltre alle corna (ne sono state realizzate tre paia diverse) e lenti a contatto dipinte a mano. Un gran lavoro per il truccatore Rick Baker (sette volte premio Oscar) e il suo staff. Non meno difficoltà ha incontrato la costumista Anna B. Sheppard, che oltre a doversi alternare tra il mondo fiabesco e quello umano, ha dovuto creare abiti per le diverse categorie presenti all’interno di ognuno di questi mondi. Mentre il lungo mantello nero e il copricapo di Malefica sono pressoché uguali a quelli della versione animata. Complessivamente la sua squadra ha realizzato a mano oltre 2000 costumi.

La produzione di Maleficent è iniziata a giugno del 2012 nei famosi Pinewood Studios in Inghilterra, dove hanno avuto luogo la maggior parte delle riprese che sono durate cinque mesi e si sono svolte in sei teatri di posa. Gli scenografi Gary Freeman e Dylan Cole e il decoratore del set Lee Sandales, hanno lavorato con il regista per creare fondali interni ed esterni degni di una narrazione epica, costruendo circa 40 set di varie dimensioni. Il castello è stato costruito su modello di quello del classico Disney. Ha dimensioni grandiose, è rifinito con materiali del XVI secolo e arredato con oggetti antichi. Sono stati necessari 250 operai e un dipartimento artistico di 20 persone per realizzarlo.

Impressionante la somiglianza di Angelina Jolie con il personaggio di Malefica, la prima strega Disney che rompe la tradizione delle vecchie e brutte megere (come la strega di Biancaneve) e che viene disegnata come una giovane donna elegante e raffinata nelle movenze e negli atteggiamenti, dalla voce seducente. La stessa attrice ha dichiarato che Malefica è sempre stato il suo personaggio Disney preferito. Una produzione imponente per un film che è già record d’incassi del week-end.

© Riproduzione Riservata

Commenti